servizio sperimentale diurno per l'integrazione (SDI)

servizio sperimentale diurno per l'integrazione (SDI)
 

Finalità

Il Servizio Diurno per l’integrazione è un servizio socio-educativo-assistenziale articolato in un modulo individuale e in un modulo di gruppo. È il supporto alla realizzazione delle autonomie personali e sociali nei diversi contesti di vita.

 

Destinatari

Persone in possesso dei seguenti requisiti:

- persone con disabilità, i cui bisogni e caratteristiche non trovano adeguata risposta nei Servizi Diurni standardizzati da Regione Lombardia, in possesso di discrete autonomie sociali e personali spendibili nel contesto di vita;

- residenza nel Comune di Brescia;

- età inferiore ad anni 64.


Modalità di accesso

Su istanza dell’interessato e/o dei suoi familiari o dell’Amministratore di Sostegno (A.D.S.), previa valutazione di adeguatezza del servizio alla specifica situazione e predisposizione di un progetto individualizzato.


Prestazioni

Interventi educativi/animativi individualizzati, ovvero, attività per gruppi di utenti. Le specifiche sono da individuare nella Carta dei servizi dell’ente erogatore.


Contribuzione

La compartecipazione al costo del servizio viene determinata secondo i parametri del “Regolamento relativo all’erogazione degli interventi e dei servizi sociali alla persona” (deliberazione C.C. 79/2016). Il costo della retta del progetto S.D.I. individuale è a carico dell’Amministrazione Comunale, i costi del pasto e del trasporto sono a carico del cittadino​.

 

Consulta la sezione dedicata ai Servizi Sociali per conoscere le nostri sedi e i nostri recapiti.

Documenti allegati alla pagina