Servizio di affido familiare

Servizio di affido familiare
 

Finalità

Offrire ai minori una collocazione serena fino a quando sia venuta meno la situazione di difficoltà temporanea del proprio nucleo familiare d’origine.

Sostenere la famiglia d’origine momentaneamente in difficoltà, per la quale è previsto da parte dell’Autorità Giudiziaria o dal Servizio Sociale l’allontanamento del minore e il suo inserimento presso la famiglia affidataria, aiutandola a riacquistare competenze e capacità affettive ed educative.


Destinatari

Le famiglie affidatarie che accolgono minori i cui genitori siano residenti a Brescia.

Durante il periodo di affidamento familiare i contatti con la famiglia d’origine sono mediati dal Servizio Sociale secondo quanto prescritto dall’Autorità Giudiziaria. Il Servizio Sociale è impegnato a sostenere con interventi specifici sia il nucleo d’origine che la famiglia affidataria.


Modalità di accesso

È predisposta dal Servizio Sociale Territoriale.


Prestazioni

Erogazione di un contributo economico mensile, salvo diversa valutazione del Servizio Sociale proponente e/o dell’Autorità Giudiziaria, mediante autorizzazione del Responsabile di Settore o di un suo delegato.

L’importo massimo erogabile viene determinato annualmente dalla Giunta Comunale ed è elevabile fino ad un massimo del 25% per le situazioni di grave compromissione sanitaria.

Nei confronti di minori in condizioni certificate di non autosufficienza, che necessitino di accompagnamento per grave disabilità e che non abbiano diritto all’indennità di accompagnamento (per mancanza della carta di soggiorno o altro), l’importo del contributo può essere integrato con un contributo sostitutivo dell’indennità di accompagnamento, di pari importo, fino al momento in cui sarà riconosciuto il diritto all’indennità di accompagnamento.

Alle famiglie che accolgono bambini in affido, il Settore Servizi Sociali, in collaborazione con il Settore Diritto allo Studio, Sport, Rapporti con l’Università e Ristorazione Socio Scolastica, garantisce la gratuità dei servizi scolastici (per le famiglie residenti a Brescia) nonché un rimborso forfetario a fine anno scolastico per le famiglie che usufruiscono di tali servizi al di fuori della città.

 

Il Servizio per l’Affido e la Solidarietà familiare ha avviato sul territorio cittadino, in collaborazione con alcune realtà qualificate del Terzo Settore, un’attività di sensibilizzazione e promozione dell’affido nelle varie forme di solidarietà familiare.

Per informazioni sul tema dell’affido familiare si rimanda ai contatti presenti nell'allegato qui sotto e al link: https://www.affidobrescia.eu/