Informazioni richieste occupazione (ampliamento plateatici esistenti)

Informazioni richieste occupazione (ampliamento plateatici esistenti)
 

Ritenuto il perdurare della crisi econom­ica derivante dallo stato di emergenza la Giunta Comunale in data 07/10/2020 n. 482 ha deliberato quanto segue:

  • di prorogare fino al 31 dicembre 2020 il periodo di esenz­ione COSAP per plate­atici dei pubblici esercizi titolari di concessioni o di autorizzazioni concer­nenti l’utilizzazione del suolo pubblico;
  • ​di prorogare altresì fino al 31 dicembre 2020 la validità delle concessioni in essere alla data ​ ​ di ap­provazione della suindicata deliberazi­one, senza ulteriori richieste da parte dei titolari e fatte salve specifiche ne­cessità di pubblico interesse;
  • ​di prorogare inoltre ​ fino al 31 dicemb­re 2020, per le attività di somministrazione ali­menti e bevande, la possibilità di pre­sentare nuove conces­sioni di occupazione suolo pubblico o l’­ampliamento della su­perficie di occupazi­one di suolo pubblico per un massimo del 50% per le concessi­oni già in essere, senza alcun onere agg­iuntivo, e nel rispe­tto delle condizioni indicate nella de­liberazione di G.C. n. 246 del 20.05.202­0.

​​​​​​

La Giunta Comunale ha deliberato, in aggiunta alla precedente Delibera di Giunta n.228 del 13/05/2020, per sole attività di somministrazione di alimenti e bevande, la possibilità di estendere la superficie di occupazione di suolo pubblico, per il periodo dal 23 Maggio al 31 Ottobre 2020, e nel rispetto delle seguenti condizioni:

  • l'ampliamento del plateatico potrà avere una superficie massima pari al 50% della superficie indicata nella concessione già in essere;
  • i progetti di ampliamento dei plateatici saranno esaminati dalla Commissione Plateatici comunale che valuterà gli aspetti relativi alla sicurezza, sia per gli operatori che per i clienti, nonché la relativa compatibilità viabilistica, urbanistica, paesaggistica e monumentale, nonché tecnica;
  • nel caso in cui l'occupazione interessi l'area antistante attività adiacenti, durante l'orario di apertura delle stesse, sarà necessario acquisire il nulla osta dei titolari confinanti;
  • sarà possibile estendere il plateatico senza nulla osta dei titolari confinanti solo se l'ampliamento sarà realizzato oltre l'orario di chiusura dei titolari confinanti.

Inoltre, in aggiunta a quanto già deliberato con Del G.C. 228 del 13 maggio 2020,   l'esenzione dal Cosap per tutte le occupazioni delle attività di somministrazione  sia per la superficie già autorizzata che per l'ampliamento andrà dal 1 marzo  fino al 31 ottobre

In caso di richiesta di rinnovo della concessione (semestrale o annuale) è possibile chiedere contestualmente l'ampliamento della superficie di occupazione di suolo pubblico,  per il periodo dal 23 Maggio al 31 Ottobre 2020,  senza alcun onere aggiuntivo (sia per l'area già autorizzata che  per la parte di concessione ampliata), indicando,  nella domanda, la metratura in aumento. 

L'amministrazione comunale che già aveva esentato, con delibera di Giunta Comunale n.228 del 13/05/2020 , il versamento del COSAP per i mesi di Marzo, Aprile e Maggio, con nuova delibera di Giunta Comunale ha esteso tale esenzione sino al 31 Ottobre 2020.

Pertanto il versamento del COSAP sarà esentato da Marzo a Ottobre 2020 per tutte le attività.

MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELLE RICHIESTE

La  richiesta di ampliamento di plateatici esistenti già autorizzati per le attività di somministrazione di alimenti e bevande, esclusivamente finalizzata a garantire il distanziamento sociale legato alle misure anti-covid 19, deve essere presentata tramite invio PEC (pregando di lasciare riferimenti telefonici o mail in modo da essere rapidamente reperibili per eventuali delucidazioni) all'indirizzo suap.comunebrescia@legalmail.it allegando i seguenti documenti obbligatori:

  • Disegno o in alternativa fotografie dell'area oggetto della richiesta occupazione;
  • Indicazione delle Misure relative l'area oggetto dell'occupazione;
  • Nulla osta dei titolari confinanti (solo nel caso in cui l'occupazione interessi l'area antistante attività adiacenti, durante l'orario di apertura delle stesse).

Al fine di garantire tempistiche compatibili con la gestione della situazione emergenziale, attraverso procedura semplificata la risposta alla richiesta verrà fornita in breve tempo tramite PEC.

In caso di accoglimento della richiesta verrà trasmessa autorizzazione per occupazione suolo valida sino al 31/10/2020.

Tutte le richieste diverse rispetto alla casistica sopra indicata dovranno invece essere presentate con la consueta modalità tramite piattaforma "impresainungiorno.gov.it"​