FONDO SOSTIENI BRESCIA-EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI STRAORDINARI

FONDO SOSTIENI BRESCIA-EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI STRAORDINARI
 

FONDO SOSTIENI BRESCIA

FASE 2 - INTERVENTI STRAORDINARI PER EMERGENZA CORONAVIRUS COVID-19

CONTRIBUTI ALLE ATTIVITÀ COMMERCIALI

Il Comune di Brescia ha istituito uno specifico fondo "SOStieni Brescia" ad integrazione degli interventi già finanziati dal Comune per costituire un aiuto a superare le difficoltà del periodo dell'emergenza sanitaria in corso. Nella Fase 1 si sono erogati aiuti emergenziali prevalentemente alle famiglie, nell'attuale Fase 2 si stanno sostenendo le attività economiche che hanno subito la chiusura forzata.

Dal 31 agosto è stato pubblicato un bando, a sostegno del tessuto sociale ed economico della città per l'erogazione di contributi economici straordinari intervenendo a rimborso dei tributi comunali (Tari e imposta comunale sulla pubblicità) versati nell'anno 2020. I destinatari, gli esercenti di attività commerciali di vendita al dettaglio in sede fissa o ambulante, con sede operativa a Brescia, sono ora estesi. Con Deliberazione della Giunta di mercoledì 30 ottobre, la platea dei destinatari del contributo è stata estesa anche agli esercenti delle attività relative a servizi di alloggio, delle attività di ristorazione e le agenzie di viaggio.

L'erogazione dei contributi economici verrà effettuata una tantum, al termine del periodo di pubblicazione del bando, aperto sino al 26 ottobre. Le istanze saranno ordinate in base al fatturato: in questo modo si potranno aiutare molti richiedenti, a partire dagli esercenti più piccoli.

La gamma di destinatari è ora molto ampia: riguarda i titolari di attività commerciali di vendita al dettaglio non alimentare in sede fissa o ambulante, alberghi, bed & breakfast e strutture ricettive, bar, ristoranti e altri esercizi pubblici, agenzie di viaggio e tour operator..

Le condizioni di partecipazione sono:

  • Essere attivi alla data del 23.2.2020
  • Avere sede operativa nella città di Brescia;
  • Rientrare nell'ambito delle attività che abbiano dovuto chiudere nel periodo di "lock down".

    La qualificazione di attività ammesse è desumibile dalla classificazione ATECO prevalente del richiedente. Per evitare duplicazioni di erogazioni, saranno escluse dal contributo le attività che abbiano già beneficiato dei contributi del Fondo SOStieni Brescia nella fase 1. I soggetti che hanno avuto benefici in termini di esenzioni COSAP per i plateatici esterni potranno fruire del contributo per la differenza.

    Il contributo economico è determinato nella misura forfettaria massima di € 1.000,00 e comunque non superiore all'ammontare complessivo di TARI ed ICP versate nell'anno 2020. 

La modalità di presentazione della domanda è completamente digitale, in modo da evitare ai destinatari di spostarsi e di doversi recare negli uffici comunali. Basterà compilare l'apposito modulo on line predisposto, reperibile sul sito istituzionale dell'Ente.

Le domande potranno essere presentate fino al 26 ottobre prossimo, fornendo i semplici dati identificativi del soggetto, l'attestazione di aver subito la chiusura dell'attività nel periodo di lock-down, il fatturato IVA 2018 (per le attività avviate nello scorso anno, varrà il volume d'affari del 2019; se questo dato non sarà disponibile da parte del richiedente sarà acquisito d'ufficio), le ricevute di pagamento di TARI e ICP e l'IBAN del conto corrente su cui verrà fatto l'accredito.

Questa operazione si inserisce nel quadro più ampio degli interventi disposti dal Comune a supporto delle attività economiche, che hanno riguardato le erogazioni della prima fase del Fondo SOStieni Brescia, le esenzioni COSAP per occupazioni spazi pubblici esercizi e mercati ambulanti, le riduzioni del 25% della quota variabile della TARI per le attività economiche soggette a chiusura.

La modalità di presentazione della richiesta sarà completamente digitale, in modo da evitare ai destinatari di spostarsi e di doversi recare negli uffici comunali, mediante la compilazione dell'apposito modulo on line predisposto, che sarà reperibile sul sito istituzionale ,  all'indirizzo: https://portaleservizi.comune.brescia.it/servizi/59a537d238e1200104a18efc

Le istanze, rese sotto la responsabilità del dichiarante, saranno soggette ai consueti controlli di veridicità.