"The Renaissance In Northern Italy"

"The Renaissance In Northern Italy"
 

Comune di Brescia e Fondazione Brescia Musei organizzano, dal 2 giugno 2016 al 18 giugno 2017, la mostra "Brescia. The Renaissance in Northern Italy": 43 capolavori della Pinacoteca Tosio Martinengo e di altre istituzioni italiane, in tour europeo al Muzeum Narodowe Warszawie, al National Museum of Finland di Helsinki e al Rijksmuseum Twenthe di Enschede (Olanda).

Il progetto scientifico, curato dalla Fondazione Brescia Musei, è sostenuto dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e dalle ambasciate italiane di Polonia, Finlandia e Olanda.

Il tour europeo farà conoscere al pubblico internazionale i più noti capolavori rinascimentali della Pinacoteca: le opere di Raffaello Sanzio, Lorenzo Lotto, Sofonisba Anguissola, Vincenzo Foppa, Moretto e Girolamo Romanino. Il contesto entro cui operarono gli artisti bresciani sarà definito grazie alle opere concesse in prestito da musei italiani: Bramantino, Giovanni Bellini, Giovan Battista Moroni e Tiziano Vecellio. A questo corpus eccezionale di dipinti sono affiancate armi e armature del Cinquecento provenienti dal Museo delle Armi "Luigi Marzoli", reperti archeologici di età romana classica del Museo di Santa Giulia per documentare due aspetti caratterizzanti la cultura bresciana: da un lato la produzione armiera del Rinascimento e dall'altro la tradizione antiquaria, che proprio nel Cinquecento ebbe le sue prime manifestazioni.