Meccaniche della meraviglia 2024

dal 15 giugno 2024

The Bounty KillArt , Antonio Violetta

Meccaniche della meraviglia 2024 - 15 giugno - 28 luglio
Meccaniche della meraviglia 2024 - 15 giugno - 28 luglio

Cos'è?

Sabato 15 giugno alle 16, nelle sale affrescate del MO.CA, in via Moretto 78, nel contesto della 18esima edizione della rassegna artistica "Meccaniche della meraviglia" verrà inaugurata la mostra scultorea "Fabula docet" del collettivo torinese "The Bounty KillArt" che potrà essere visitata fino a venerdì 28 luglio: lunedì dalle 15 alle 19, martedì dalle 10 alle 19, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 10 alle 21 e sabato e domenica dalle 10 alle 19.  I lavori del collettivo si caratterizzano per la loro ricchezza e maestria tecnica, restando però opere ironiche realizzate a partire del dialogo continuo tra estetica classica e tematiche contemporanee di cui si prendono gioco in modo estremamente attuale ed efficace.

Alle 17, a Palazzo Averoldi in via Moretto 12, verrà inaugurata "Intrecci", mostra di Antonio Violetta che potrà essere visitata fino a domenica 28 luglio dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 17. Il percorso riunirà una serie di cicli scultorei dell'artista caratterizzate da influenze diverse come: le manifatture arcaiche, la plasticità classica e le stratificazioni del mondo vegetale.


Per la stessa rassegna, al Museo di Scienze Naturali in via Ozanam 4, è ancora possibile visitare "Il processo", la mostra interattiva dell'artista valdostana Giuliana Cunéaz. La particolarità del progetto risiede nell'utilizzo della realtà aumentata con opere interattive per coinvolgere il visitatore in un mondo parallelo in cui animali, sogni e schermi insieme generano un senso di meraviglia. La mostra sarà aperta al pubblico fino al 7 settembre negli orari di apertura del museo, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.45 e dalle 14 alle 17.

Patrocinato da:
Ultimo aggiornamento

11/06/2024, 15:37