Parcheggi e sosta

Dettagli della notizia

Descrizione breve
Informazioni sui parcheggi presenti sul territorio cittadino

Tempo di lettura:

3 min

Aree tematiche
Mobilità e trasporti

Descrizione

Descrizione

​​​​​I parcheggi in struttura e quelli a parcometro sono gestiti da  Brescia mobilità, società comunale operante nel campo della mobilità urbana.
Le relative tariffe sono stabilite dall'Amministrazione comunale.
Nel mese di settembre 2014, sono entrate in vigore alcune importanti modifiche al regime tariffario della sosta, in base alla delibera della Giunta comunale 5 agosto 2014 n. 465.
Sono inoltre a disposizione quattro parcheggi scambiatori dove gli utilizzatori dei servizi di trasporto pubblico (metro e bus di zona 1) possono parcheggiare l’auto gratuitamente (Prealpino e Poliambulanza) o con tariffe ridotte (Casazza e Sant’Eufemia-Buffalora).
Casazza  Via Triumplina 181/02 (dietro complesso Futura) posti disponibili n. 160 
S. Eufemia - Buffalora  Via Agostino Chiappa (fronte capolinea metro) posti disponibili n. 395 
Parcheggio Prealpino (fermata metro Prealpino) posti disponibili n. 410
Parcheggio Poliambulanza (fermata metro Poliambulanza) posti disponibili n. 270

Sono inoltre disponibili i seguenti parcheggi:
parcheggio Castellini Via Castellini, angolo via Mantova posti disponibili n. 230
parcheggio Iveco Via Volturno, 60 posti disponibili n. 370
 
Per ulteriori informazioni e per consultare le mappe dei parcometri consultare il sito di Brescia mobilità.


Esenzione delle tariffe di sosta

 Sono esenti dalle tariffe nei parcheggi a parcometro:
  • i veicoli alimentati esclusivamente ad elettricità e dotati di un contrassegno specifico, munito di olografia con il logo del Comune rilasciato dal Settore Mobilità e traffico esposto in modo visibile;
  • ​i veicoli utilizzati per il servizio car sharing e dotati di un contrassegno specifico esposto in modo visibile;
  • i veicoli che espongono legittimamente il contrassegno invalidi previsto dall'art. 381 del DPR 495/1992 
  • i veicoli di servizio, muniti di segni di riconoscimento, del Comune di Brescia, delle Forze di Polizia, dell'ATS e delle società del gruppo Brescia Mobilità SpA.

 

Ultimo aggiornamento

20/05/2024, 12:15