Alternative al menù

Alternative al menù
 

Occasionalmente è possibile sostituire il secondo piatto del giorno con una proposta alternativa  diversa per ogni giornata, indicata nel prospetto del menù consegnato alle famiglie ed esposto presso le scuole.

E’ consigliabile limitare il più possibile il ricorso all’alternativa al fine di incoraggiare i bambini all’assaggio anche dei piatti di più difficile accettazione, preferendo un’alimentazione più varia ed equilibrata.

Nel caso si renda necessario il ricorso all’alternativa, sarà cura della famiglia darne comunicazione alla scuola in modo che il personale possa procedere alle ordinazioni della giornata. 

E' possibile in caso di indisposizione o malessere temporaneo fare richiesta di dieta leggera (in bianco). La dieta leggera è prevista da apposito menù.

La dieta leggera non necessita di certificato medico se la durata è di massimo tre giorni.

 

Per motivi di salute o patologie particolari, su presentazione di certificato medico, è prevista I'erogazione di una dieta speciale personalizzata, la cui confezione avviene in cucina o al centro cottura con supervisione di una dietista.

Non saranno ammessi certificati con indicazione generica della dieta, senza la prescrizione dettagliata degli ingredienti da utilizzare.

La dieta speciale può essere richiesta all'atto dell'iscrizione o, nel corso dell'anno, al Servizio di Ristorazione Socio Scolastica.

Per esigenze inerenti scelte etico religiose sono in vigore le seguenti possibilità:

  • diete per scelte religiose - è possibile rispettare tale scelta utilizzando l'alternativa al menù del giorno
  • diete per scelte etiche - è possibile rispettare tale scelta mediante la richiesta di menù "no carne no pesce" o "no proteine animali" (scaricabili sotto) - la richiesta deve essere effetuata come indicato nell'allegato