Pagamenti dei Verbali

Pagamenti dei Verbali
Logo Polizia Locale 
DETERMINAZIONE DEGLI IMPORTI PER VIOLAZIONI AL CODICE DELLA STRADA
L’importo della sanzione e i relativi termini sono indicati nel preavviso/verbale e, per le violazioni al codice della strada, è determinato come segue:

- preavvisi: l’importo indicato è già decurtato dello sconto del 30% previsto dal codice della strada. Il pagamento della somma indicata effettuato oltre il termine dei 5 giorni non determina l’estinzione della violazione, ma comporta la notifica della stessa con addebito delle spese di procedimento e di notificazione.

- verbali: 
    • se il pagamento è effettuato entro 5 giorni dalla notifica ed è consentito dal codice della strada: pagamento in misura ridotta, scontato del 30%., oltre le spese del procedimento e di notifica in caso di spedizione;
    • se il pagamento è effettuato tra il 6° e il 60° giorno dalla notifica ed è consentito dal codice della strada: pagamento in misura ridotta, oltre le spese di procedimento e di notifica in caso di spedizione;
    • se il pagamento è effettuato oltre 60 giorni dalla notifica: pagamento pari alla metà del massimo della sanzione, oltre le spese di procedimento e di notifica in caso di spedizione.

In alcuni casi previsti dal codice della strada, la sanzione deve essere determinata dall’Autorità competente mediante ordinanza; pertanto, gli atti verranno trasmessi alla stessa per le opportune determinazioni.

ESECUZIONE DEL PAGAMENTO
L’art. 5 del CAD (D. L.vo 82/05) ha previsto l’obbligo, per le Pubbliche Amministrazioni, di ricevere i pagamenti a suo favore tramite l’utilizzo della piattaforma pago PA. Tale obbligo è imposto a decorrere dal 28/02/2021 (D. L.vo 217/2017).
In ottemperanza a tali disposizioni, il pagamento delle sanzioni amministrative relative a verbali della Polizia Locale potrà essere effettuato esclusivamente attraverso il nodo pago PA, con le seguenti modalità:

1)    accedendo al portale online:
Inserendo quanto richiesto (numero del verbale, data del verbale e targa del veicolo se presente), verranno visualizzati i dati per il pagamento.
Se il verbale non è ancora registrato nel sistema, sarà possibile procedere al pagamento, indicando tutti i dati richiesti, avendo cura di verificare la correttezza del numero di verbale, della data, della targa del veicolo e dell’importo dovuto. In caso di erronea indicazione dell’importo, il verbale proseguirà per il residuo dovuto.
Se il verbale è già registrato nel sistema ma non è ancora pervenuta al Comando l’eventuale prova della notifica a tutti i soggetti obbligati, verranno indicati gli importi della sanzione previsti, tra i quali selezionare quello dovuto sulla base della propria data di notifica.
Se il verbale è già registrato nel sistema, verrà indicato l’effettivo importo dovuto.
2)    mediante accesso ai punti abilitati pago PA (istituti bancari, ricevitorie autorizzate pago PA, Poste…), ai quali consegnare l’avviso di pagamento. Un elenco dei punti abilitati è disponibile su questo link .
L’avviso di pagamento è allegato al verbale notificato mediante posta o pec. Può essere altresì scaricato dal portale online, seguendo la procedura indicata al punto 1).
Scarica il manuale per l'utilizzo del portale online

Clicca qui per maggiori informazioni sulla piattaforma pago PA.

Documenti allegati alla pagina