Servizi Abitativi Transitori

Servizi Abitativi Transitori
 

SERVIZI ABITATIVI TRANSITORI

I Servizi Abitativi Transitori (SAT) sono unità abitative da assegnare a particolari destinatari, per un periodo non superiore a dodici mesi, rinnovabili ai sensi della Legge Regionale n.16/2016 e ss.mm.ii.

DESTINATARI

Alla luce della normativa regionale e del Regolamento Comunale approvato con Delibera di Consiglio n. 43/2020 sono destinatari dei SAT i nuclei familiari che si trovano in una delle seguenti situazioni:

a) Nuclei familiari che debbano forzatamente rilasciare l’alloggio in cui abitano a seguito di provvedimento esecutivo di sfratto per finita locazione o per morosità incolpevole, accertata ai sensi dell’art.2 del decreto del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti del 30 marzo 2016, nel pagamento del canone di locazione;

b) Nuclei familiari che debbano forzatamente rilasciare l’alloggio di proprietà in cui abitano a seguito di decreto di trasferimento del bene pignorato per il mancato pagamento delle rate di mutuo e/o delle spese condominiali purché il mancato pagamento sia dovuto a morosità incolpevole, come sopra accertata;

c) Nuclei familiari che abbiano rilasciato l’alloggio in cui abitavano nei sei mesi precedenti la presentazione della domanda, a seguito di provvedimento esecutivo di sfratto per finita locazione o per morosità incolpevole, come sopra accertata, nel pagamento del canone di locazione e che permangono in una situazione di precarietà abitativa;

d) Nuclei familiari che abbiano rilasciato l’alloggio di proprietà in cui abitavano, a seguito di decreto di trasferimento del bene pignorato, emesso nei sei mesi precedenti la data di presentazione della domanda, per il mancato pagamento delle rate di mutuo e/o delle spese condominiali purché il mancato pagamento sia dovuto a morosità incolpevole, come sopra accertata, e che permangono in una situazione di precarietà abitativa;

e) Nuclei familiari che abbiano rilasciato l’alloggio in cui abitavano nei sei mesi precedenti la presentazione della domanda a causa di sua inagibilità dovuta ad evento calamitoso, dichiarata da organismo tecnicamente competente e che permangono in una situazione di precarietà abitativa;

f) Nuclei familiari privi di alloggio che necessitano di urgente sistemazione abitativa.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Per presentare la domanda di accesso ai SAT è necessario contattare il Servizio Casa chiamando il numero 030.2978976. La domanda può essere presentata in qualsiasi momento dell’anno, utilizzando il modulo predisposto, unitamente alla documentazione richiesta ed una marca da bollo da € 16,00=.

CRITERI DI VALUTAZIONE DELLE DOMANDE

Le domande presentate sono sottoposte alla valutazione della sussistenza delle condizioni per l’assegnazione del servizio abitativo da parte di un Nucleo di Valutazione Tecnico sulla base di criteri definiti dallo stesso.