“Un treno per Auschwitz”

“Un treno per Auschwitz”
 

Dal 22 al 25 novembre si svolgerà “Un treno per Auschwitz”, iniziativa giunta all’undicesima edizione. Il progetto, nato nel 2005 a Brescia, ha consentito di accompagnare, in questi anni, migliaia di studenti e cittadini a visitare il campo di sterminio di Auschwitz, luogo simbolo della violenza nazista e della Shoah.

Il 22 novembre 500 viaggiatori partiranno dalla nostra città per farvi ritorno tre giorni dopo. L’iniziativa, progettata dall’Archivio storico “Bigio Savoldi e Livia Bottardi Milani”, è stata riconosciuta ufficialmente dalla Presidenza della Repubblica e rappresenta una consolidata tradizione culturale della città.

L’obiettivo è formare cittadini consapevoli che si impegnino in percorsi culturali e politici finalizzati alla costruzione di un’Europa delle donne e degli uomini e dei loro diritti, per non dimenticare le tragedie del Novecento e per fornire le necessarie tutele alle vittime del nuovo secolo.

Sono parte integrante dell’iniziativa l’attenzione alla formazione dei docenti e degli studenti, il lungo viaggio in treno animato da numerose iniziative, l’apertura del progetto sia agli studenti sia al resto della cittadinanza.

In allegato il programma del viaggio.