“Old Cinema Brescia 2016”

“Old Cinema Brescia 2016”

Il 29 gennaio avrà inizio “Old Cinema Brescia 2016”, ciclo di incontri, proiezioni e mostre dedicato alla settima arte e alla sale perdute della città per approfondire il legame tra cinema e territorio, alla scoperta delle vecchie sale cinematografiche e dei luoghi simbolici di Brescia.
La manifestazione, che fa parte del progetto nazionale “Old Cinema” (la prima piattaforma sulle sale perdute: www.oldcinema.net), è promossa dal Comune di Brescia. L’inaugurazione si svolgerà il 29 gennaio con Pupi e Antonio Avati e si proseguirà fino a dicembre 2016 con Giuliano Montaldo, Massimo Cacciari, Giordano Bruno Guerri, Gherardo Colombo, Mario Botta ed Ettore Mo. 

L’ospite d’onore della rassegna è Carlo Verdone per un omaggio e una rilettura del suo dna cinematografico: sarà messo a fuoco il rapporto con il padre Mario Verdone, critico cinematografico e docente di cinema, un’eredità culturale e umana, un vero genius loci artistico e familiare.
Il prologo ha avuto luogo martedì  24 novembre a Palazzo Loggia, dove è stato illustrato il programma e sono stati lanciati tre eventi digitali a tema “Old Cinema” (una app, l’esperimento di realtà aumentata #Operacollettiva e la campagna social #svuotalesoffitte).