"I fondatori dell' Aab"

"I fondatori dell' Aab"
 

L'Associazione Artisti Bresciani celebra il settantesimo di fondazione con la mostra I fondatori dell'AAB. Giovanni Asti (1881-1954) che si terrà nel salone del Romanino della sede dell'associazione in vicolo delle Stelle 4, dal 28 novembre al 6 gennaio 2016.

Il 24 maggio 1945, a pochi giorni dalla Liberazione, nella sede della Camera del Lavoro di Brescia un gruppo di artisti bresciani si ritrovò e diede vita all'Associazione Arte e Cultura Artisti Bresciani che in seguito divenne Associazione Artisti Bresciani. A presiedere quella prima assemblea fu lo scultore Giovanni Asti.

La mostra si articola in due parti. La prima è un omaggio agli scultori e pittori che ebbero un ruolo attivo nella promozione e gestione della nuova Associazione e che parteciparono alle prime due mostre nel 1945 e nel 1946. Le opere esposte, una trentina, rappresentano una testimonianza significativa ed esauriente dell'ambiente artistico bresciano del periodo.

La seconda parte è dedicata a Giovanni Asti (Melzo, 7 gennaio 1881 – Brescia, 11 agosto 1954) e presenta tredici sculture, alcune in gesso e altre in bronzo.

Giovanni Asti giunse giovanissimo a Brescia, dove, nella prima metà del XX secolo, produsse una vasta serie di monumenti commemorativi, ritratti, bassorilievi, statue, bronzetti.

Sul sito web dell'AAB http://www.aab.bs.it è possibile vedere la mostra on line con fotografie e video. In sala è a disposizione un'audioguida (in italiano e inglese) che accompagna il visitatore a conoscere approfonditamente le principali opere esposte.

Un apposito programma informatico, consente a bambini e ragazzi di sperimentare un approccio divertente e curioso alle sculture e ai quadri in esposizione. 

La mostra sarà aperta dalle 16 alle 19.30

lunedì chiuso

Documenti allegati alla pagina