Mura storiche Parco dell’acqua

Mura storiche Parco dell’acqua
 

​​​​​​Si sono conclusi i lavori di consolidamento e recupero conservativo delle mura storiche del Parco dell’Acqua e l’intera area è stata restituita all’utilizzo della cittadinanza pubblico. 

Il lavoro è stato completato anche con gli interventi di ripristino della vegetazione, dentro e fuori le mura, e con la ricollocazione della panchina rimossa precedentemente per problemi di sicurezza pubblica. 

Nel settembre 2020 sono stati eseguiti lavori propedeutici e, con il diserbo delle mura storiche dalla vegetazione spontanea infestante, si sono potute accertare numerose situazioni di degrado che non erano ben visibili al momento della stesura del progetto. Per questa ragione in corso d’opera è stato necessario ricorrere anche alla stesura di una perizia modificativa/suppletiva. Pertanto, alcuni tratti murari hanno subìto lavorazioni aggiuntive e sono state effettuate operazioni mirate di consolidamento statico. 

L’intervento ha comportato un costo di 240mila euro. Per la prossima primavera si prevede l’avvio dell’ultimo lotto di lavori di completamento del recupero con una spesa presunta di 200mila euro.​​