Giorno della memoria

Giorno della memoria
 

Il 27 gennaio si celebra il Giorno della Memoria istituito, grazie alla legge 20 luglio 2000, n. 211, "in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti".

Le manifestazioni, coordinate da Casa della Memoria, sono organizzate quest’anno nel pieno rispetto delle limitazioni dovute alle misure per il contenimento dell’emergenza sanitaria dovuta al Covid 19, e pertanto è prevista la presenza dei soli rappresentanti delle istituzioni ai due momenti di ricordo e commemorazione e non si svolgerà la tradizionale fiaccolata che attraversa Borgo Trento per dirigersi verso il monumento degli internati di piazza Militari Bresciani caduti nei lager.

Alle 11 in Piazzetta Cremona ci sarà omaggio al monumento del deportato con l’intervento del sindaco Emilio Del Bono.

Alle 16 in Piazza Militari Bresciani caduti nei lager si terrà la commemorazione al monumento degli internati con l’intervento dell'assessore Marco Fenaroli.

L’impegno con le scuole quest’anno si svolgerà a distanza. Saranno messi a disposizione filmati e video e la lezione del professor Giovanni Maria Flick, giurista, politico e accademico italiano, Ministro di grazia e giustizia del governo Prodi I e presidente della Corte costituzionale dal 14 novembre 2008 al 18 febbraio 2009“: Da Auschwitz alla Costituzione Italiana e alla Carta di Nizza. Memoria del passato e progetto per il futuro”.

Per le scuole che ne facessero richiesta sarà disponibile la stampa della lezione del professor Flick, accompagnata dalle cartoline che Cesare Trebeschi inviava ogni anno in concomitanza con la commemorazione del 27 gennaio. Sarà inoltre disponibile la pubblicazione di Francesco Germinario “L’antisemitismo come teoria politica rivoluzionaria”.

Dettagli e aggiornamenti del programma sul sito di Casa della Memoria: www.sempreperlaverita.it

Per informazioni: CASA DELLA MEMORIA Via Crispi, 2 - 25121 BRESCIA - Tel. 030.2978253 - Fax 030.8379440 - casamemoria@libero.it