Brescia partecipa

Brescia partecipa
 

​La città di Brescia partecipa alle iniziative organizzate da Amnesty International nell’anniversario dell’arresto di Patrik George Zaki, per richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica nei confronti di questa violazione dei diritti umani e per richiedere la liberazione la liberazione del ragazzo.
Una sagoma dello studente e ricercatore dell'Università di Bologna, a grandezza naturale, sarà collocata sotto il portico di Palazzo Loggia, in prossimità dell’ingresso, alle 9.30 di lunedì 8 febbraio-
Nella notte tra l’8 e il 9 febbraio Palazzo Loggia sarà illuminato di giallo per ricordare un anno dall’ingiusto arresto dell’attivista egiziano.
Il Comune di Brescia ha inoltre aderito all’iniziativa promossa dall’Alma Mater Studiorum - Università di Bologna e dalla Città di Bologna. Lunedì 8 febbraio dalle 9.30 alle 10.30, in diretta sui social dell’Ateneo di Bologna, si terrà un evento online nel corso del quale verrà letto un testo che ricorda quanto le città italiane abbiano voluto far sentire la loro vicinanza a Patrick Zaki. Verranno inoltre mostrate le fotografie scattate dagli amministratori locali a fianco della sagoma di Zaki.

Documenti allegati alla pagina