“Un cuore per Marte”

“Un cuore per Marte”

L’amministrazione comunale ha promosso un percorso di progettazione partecipata per il recupero e il riuso dell’edificio storico di Campo Marte. Questo lavoro, durato circa due mesi, si è concluso il 14 giugno scorso.
Attraverso due assemblee pubbliche e due giornate di laboratori di analisi e progettazione, ai quali hanno partecipato oltre 110 cittadini, 10 associazioni e i membri dei Consigli di Quartiere interessati, sono state avanzate numerose proposte e idee riguardo alla destinazione dell’edificio. Alla fine ha prevalso la scelta di una funzione ricettiva e di ristoro, culturale e di servizi per il parco.
Si intende creare al piano terra un bar o punto ristoro e alcuni locali a servizio delle attività del parco, come spogliatoi, servizi igienici e depositi. Al primo piano invece si vorrebbe mettere a disposizione spazi polifunzionali per attività di tipo culturale.  

Grazie alla progettazione partecipata, promossa dalla giunta e dall’Urban Center Brescia, l’amministrazione ha l’opportunità di assumere decisioni che siano condivise il più possibile, poiché questo approccio consente di coinvolgere in forma attiva i potenziali beneficiari di un piano o di un progetto, fin dalla sua ideazione.
Il percorso partecipativo è stato condotto dall’Urban Center Brescia con l’architetto Elena Pivato e l’ausilio di vari settori comunali.

La giunta ha recepito e valutato gli esiti del lavoro lo scorso 20 settembre. L’amministrazione potrà quindi procedere con un incarico di progettazione per definire un progetto preliminare, al quale seguiranno un intervento di ristrutturazione e un bando di assegnazione degli spazi.