Casa della memoria, inaugurazione delle nuove formelle

Casa della memoria, inaugurazione delle nuove formelle
 

Sabato 1 ottobre si svolgerà l’incontro con il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Claudio De Vincenti, promosso dalla Casa della Memoria.
Alle 11 è in programma l’omaggio alla stele dei caduti di piazza Loggia e, a seguire, si terrà l’inaugurazione delle nuove formelle che andranno a comporre il percorso della Memoria in ricordo delle vittime del terrorismo. In occasione del centenario della nascita di Aldo Moro (23 settembre 1916), saranno collocate nel selciato le formelle dedicate al grande statista e agli uomini della sua scorta.
Alle 11.30, nella sala Sant’Agostino della Provincia di Brescia, a Palazzo Broletto, si terrà un incontro che sarà l’occasione per fare il punto sulla direttiva Renzi relativa alla declassificazione dei documenti riguardanti le stragi terroristiche.
Dopo i saluti delle autorità, il prefetto Valerio Valenti interverrà sul tema “Documenti riguardanti la strage di Piazza Loggia versati in Archivio di Stato di Brescia”. Successivamente Leo Leonardo dell’Archivio di Stato di Brescia relazionerà su “Il ruolo degli Archivi di Stato nella consultazione dei documenti versati”. La studiosa Ilaria Moroni, invece, si soffermerà sull’argomento “Ritrovare Aldo Moro: il censimento delle carte”. Il professor Mimmo Franzinelli illustrerà il tema “Ricerca archivistica e nuove fonti documentali”. Le conclusioni saranno affidate al sottosegretario De Vincenti.

Alle diverse fasi dell’incontro parteciperanno Agnese Moro e i familiari delle vittime ai quali sono dedicate le formelle.