"Domenica ecologica" il 21 settembre

"Domenica ecologica" il 21 settembre
 

Nell'ambito delle iniziative della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, domenica 21 settembre si terrà la consueta "domenica ecologica" che prevede la chiusura del nucleo antico cittadino per sensibilizzare la popolazione a una mobilità più sostenibile, e l'adozione del biglietto unico sui mezzi di trasporto pubblico.

In particolare, dalle ore 9 alle ore 18, è previsto il divieto di circolazione per tutti i veicoli sulla porzione di territorio comunale racchiusa all'interno di via Spalti S.Marco, via Vittorio Emanuele II, via dei Mille, via Calatafimi, via Lupi di Toscana, via Leonardo da Vinci, via Pusterla, via Turati e piazzale Arnaldo, strade queste nelle quali invece la circolazione sarà normalmente ammessa.

Per consentire il regolare svolgimento della manifestazione ciclistica organizzata dall'associazione Csi e denominata "70esimo anniversario Csi – Memorial Alessandro Volpi", dalle 8 alle 12.30 saranno chiuse al traffico veicolare via Spalto San Marco, via Vittorio Emanuele Secondo, via dei Mille, via Calatafimi, via  Lupi di Toscana, via Brigata Meccanizzata Brescia, via Silvio Pellico, via del Castello, via Alexander Langer e via Brigida Avogadro.

Dal divieto di transito sono esclusi  i veicoli elettrici, i veicoli a trazione animale, i velocipedi, i veicoli di pronto soccorso, i mezzi di pubblico trasporto, i taxi e le autovetture a noleggio con conducente, i veicoli utilizzati per il trasporto di portatori di handicap muniti del relativo contrassegno, i veicoli appartenenti ai soggetti pubblici e privati che svolgono funzioni di pubblico servizio o di pubblica utilità, i veicoli di medici in visita domiciliare urgente muniti di contrassegno dell'ordine dei medici, i veicoli utilizzati per il trasporto di persone sottoposte a terapie indispensabili e indifferibili per la cura di gravi malattie (es. dialisi, chemioterapie, ecc) in grado di esibire relativa certificazione medica, i veicoli utilizzati da personale addetto ai servizi di pubblica utilità con turni lavorativi tali da impedire la fruizione dei mezzi di trasporto pubblico certificati dal datore di lavoro e i veicoli dei ministri di culto.

È inoltre consentito l'accesso ai residenti e domiciliati nel centro storico da e per le loro abitazioni.

In occasione della domenica ecologica verrà promosso il biglietto unico: un biglietto ordinario valido per l'intera giornata su tutta la rete di trasposto pubblico urbano (autobus e metropolitana). Con il biglietto ordinario da 1,40 euro di zona 1, dopo la prima timbratura, si potrà viaggiare in tutto il Comune di Brescia per l'intera giornata, mentre il biglietto ordinario da 1,40 euro di zona 2 sarà valido per l'intera giornata all'interno dei comuni limitrofi.

Il biglietto ordinario da 1,90 euro renderà possibile il viaggio per l'intera giornata in entrambe le zone (1+2).