"Supernova Festival"

"Supernova Festival"
 

Due giorni di conferenze con alcune delle voci più autorevoli del panorama nazionale e internazionale, incontri tematici sull'innovazione, laboratori digitali per adulti e bambini, workshop con i maker, performance artistiche, installazioni interattive e spazi espositivi per le aziende. Questo in sintesi Supernova, il festival italiano che coniuga creatività ed innovazione, in programma a Brescia nelle giornate di venerdì 3 e sabato 4 ottobre 2014.

Un evento partecipativo e diffuso, fortemente sostenuto dal Comune e in particolare dall'assessore all'Innovazione e Smart City Laura Castelletti, che ambisce a coinvolgere, nel ruolo di attori protagonisti, tutti i soggetti delle attività produttive, siano esse creative, imprenditoriali o istituzionali, con la volontà di rendere ogni cittadino consapevole della necessità di partecipare attivamente alla costruzione del proprio futuro e del suo ruolo fondamentale nel definire il cambiamento.

Quali nuovi fenomeni si stanno diffondendo? Come affrontare questo cambiamento epocale per l'economia e la società? Questi sono solo alcuni degli interrogativi ai quali cercheranno di dare una risposta i tantissimi eventi Supernova che indagano le quattro principali aree della nostra società: Business, Educational, Society e Creativity.

Il Festival andrà in scena a Brescia, la città industriale per eccellenza, simbolo del fare.  Snodo centrale nel nord Italia famosa per il passato glorioso delle sue industrie, messe a repentaglio dalla crisi, la città è conosciuta oggi anche come il luogo da cui è partito Talent Garden, uno dei simboli dell'innovazione in Italia e nel mondo. Ed è proprio nel 'giardino dei talenti', abitato da giovani menti creative, che nasce l'idea di un evento che fotografa lo stato dell'arte della creatività e dell'innovazione italiana e internazionale.
L'evento si svolgerà in alcuni dei luoghi simbolo della città tra cui Piazza della Loggia, Piazza Paolo VI, Piazzetta Bruno Boni, Corso Zanardelli e negli spazi da sempre vocati all'arte e alla cultura come il Museo di Santa Giulia, il Teatro Grande, l'Università di Brescia, il Cinema Teatro Eden, l'Auditorium di San Barnaba e la Chiesa Santi Filippo e Giacomo. 

In allegato il programma