"Svelare l'arte. Scoperte e restauri per una nuova Pinacoteca"

"Svelare l'arte. Scoperte e restauri per una nuova Pinacoteca"
 

Sabato 29 novembre alle 15.30 presso il Museo di Santa Giulia, si terrà il percorso tematico per adulti "Piccola moda. L'abbigliamento infantile nel Rinascimento", durante il quale saranno confrontate alcune opere esposte nella mostra "Svelare l'Arte. Scoperte e restauri per una nuova Pinacoteca" con l'obiettivo di analizzare le fogge degli abiti indossati dai bambini nel XVI secolo. In quel periodo, infatti, come nel Medioevo e per tutto il Rinascimento, il fanciullo era visto come un piccolo uomo: una volta liberato dalla fasciatura a cui era costretto per ovviare a eventuali malformazioni, indossava indumenti che erano copie esatte di quelli dei genitori. Il costo d'ingresso è di 7,50 euro a partecipante; 4,50 euro per i possessori della Desiderio Card. È obbligatoria la prenotazione allo 030/2977833-834.

La chiusura della Pinacoteca Tosio Martinengo ha coinciso con l'avvio delle attività finalizzate alla realizzazione del catalogo generale dei dipinti della collezione museale, tra le quali è presente un'importante campagna di restauri che ha interessato 29 opere. Gli esiti delle indagini condotte da esperti del settore hanno portato a nuove letture dei materiali antichi e alla riscoperta di personaggi, collezionisti e studiosi che, nel tempo, hanno contribuito a formare la cultura della città.

Sembra evidente che l'attività di ricerca è in grado di riservare sorprese e rinvenimenti importanti, intuiti spesso dall'occhio attento di coloro che operano e gravitano attorno al museo. Un museo vivo, dunque, ricco di continue sollecitazioni che invitano a momenti di riflessione, utili a promuovere altri studi, altre ricerche, altre attribuzioni.

Documenti allegati alla pagina