Fondazione Gaia: un bando

Fondazione Gaia: un bando
 

La Fondazione Michelangelo Gaia, ogni anno, mette a disposizione degli studenti universitari nati nella nostra città e nel Comune di Moncalvo due o più borse di studio, ognuna del valore complessivo massimo di 10.330 euro per corso di laurea. Anche quest’anno, il consiglio d’amministrazione della Fondazione ha deciso di stanziare due borse di studio da assegnare nell’anno accademico 2014/2015.
Le domande per la partecipazione al nuovo bando devono essere presentate entro il 30 novembre 2014. Il bando è riservato agli studenti nati a Brescia e a Moncalvo Monferrato che abbiano conseguito il diploma di maturità nell'anno scolastico 2013/2014 con votazione non inferiore a 70/100 e che risultino iscritti a una facoltà universitaria statale.
Per ricevere l’assegno, lo studente vincitore dovrà superare gli esami previsti annualmente dal piano di studi ed ottenere una votazione media non inferiore a 24/30.
La borsa di studio potrà essere erogata solo agli studenti che risulteranno idonei, le cui famiglie dispongono di redditi familiari complessivi, per l’anno 2013, non superiori ai seguenti limiti:

Famiglia di    1 componente  € . 18.000
      “                “ 2  “                         €.  26.000
      “                “ 3  “                         €.  38.000 
      “                “ 4  “                         €.  46.000
      “                “ 5  “                         €.  52.000
      “                “ 6  “                         €.  59.000  
      “                “ 7  “                         €.  66.000
  
Per ogni ulteriore componente del nucleo famigliare viene determinato un aumento delle soglie di reddito di 7mila euro.

Nel consiglio di amministrazione della Fondazione, presieduta dal sindaco di Brescia Emilio Del Bono, sono presenti l’assessore alla pubblica istruzione del Comune di Brescia, Roberta Morelli, il sindaco del Comune di Moncalvo Monferrato, il provveditore agli studi di Brescia, il preside della scuola media di Moncalvo, un rappresentante dei docenti della scuola media di Moncalvo e il preside dell’istituto magistrale V. Gambara di Brescia.
La Fondazione porta il nome dell’ingegner Michelangelo Gaia che, essendo legato per motivi di lavoro alla nostra città, nel 1968 decise per sua volontà testamentaria di lasciare l’abitazione da lui costruita e abitata come capitale da utilizzare per l’erogazione di borse di studio destinate a studenti universitari meritevoli di aiuto economico.
La rendita dell’immobile di proprietà della Fondazione viene pertanto utilizzata ogni anno per assegnare borse di studio di uguale importo a studenti universitari nati a Brescia e a Moncalvo Monferrato, città natale dell’ingegner Gaia.

Le domande di ammissione al bando di concorso dovranno essere indirizzate al sindaco di Brescia presso la sede del Comune, Piazza della Loggia, 1.
Tutte le ulteriori informazioni potranno essere richieste, anche telefonicamente, alla segreteria della Fondazione di via G. Marconi 12 (telefono 030-2978413).