Scelte di Palco, teatro solidale

Scelte di Palco, teatro solidale
 

Una cordata di organizzazioni, formata da Svi, Scaip, Ipsia Brescia, Medicus Mundi Italia, Centro Missionario Diocesano, Fondazione Guido Piccini e Fondazione Giuseppe Tovini, organizzano, con il patrocinio del Comune di Brescia e la collaborazione del Teatro Telaio, l’iniziativa “Scelte di palco - Rassegna teatrale per un’umanità solidale”, che comprende tre spettacoli in programma il 20 novembre, il 24 febbraio e il 28 aprile alle 20.45 al Teatro Sant’Afra di Brescia. L’obiettivo è lanciare un messaggio: le scelte segnano il cammino di ognuno di noi, nel bene e nel male. Ciò che fa la differenza è la consapevolezza di sapere da che parte stare, senza scuse.
Questa rassegna di teatro consente di proseguire la collaborazione tra le Organizzazioni non governative (Ong) di Brescia e alcune associazioni e fondazioni che si occupano di promuovere il dialogo interculturale e l'educazione alla mondialità. Dopo la positiva esperienza dello scorso mese di febbraio, quando è stato proposto uno spettacolo teatrale sulla vicenda delle Madri argentine di Plaza de Mayo e dei desaparecidos, la rete degli enti promotori lancia ora una rassegna teatrale composta da tre spettacoli dedicati al consumo critico e alla volontà di scegliere il bene e rifuggire il male.

La performance che si svolgerà il 20 novembre, realizzata con il patrocinio del “Centro Nuovo Modello di Sviluppo” di Vecchiano, affronterà diversi temi tra i quali la crisi dell'ecosistema, l'impronta ecologica, il consumismo come modello non replicabile, l'alimentazione con il consumo di carne e gli allevamenti industriali contrapposti al consumo di prodotti locali e di stagione, il tecnocibo, i Gas (Gruppi di Acquisto Solidale) e la filiera corta, gli additivi alimentari, il business delle acque minerali, i rifiuti e gli imballaggi, i trasporti e i biocarburanti, il car sharing e l'elogio della bicicletta. Biglietto di ingresso: 2 euro.