Disostruzione pediatrica

Disostruzione pediatrica
 

È stato presentato il corso di disostruzione pediatrica organizzato dall’assessorato alla Scuola del Comune di Brescia. Quest’opportunità formativa, basilare per chi si trova quotidianamente a stretto contatto con i bambini, consente di apprendere le manovre pediatriche finalizzate alla liberazione delle vie aeree di un bambino da un corpo estraneo.
Il corso, che ha preso avvio lo scorso 30 ottobre e si terrà ogni giovedì mattina presso l’istituto Pasquali Agazzi fino alla fine di gennaio, è inserito nel Progetto Salute dell’assessorato alla Scuola, con il quale si intendono promuovere azioni di prevenzione e sani stili di vita nei campi dell’alimentazione, dell’attività motoria e, più in generale, del benessere fisico e psichico.
Nel primo soccorso le manovre di disostruzione pediatriche sono finalizzate alla liberazione delle vie aeree di un bambino da un corpo estraneo. Si tratta di manovre salvavita che impediscono ai bambini con trachea ostruita, se non aiutati, di andare incontro all'anossia.
L'azione formativa del corso di disostruzione pediatrica si colloca nell'ambito del Progetto Salute dell'assessorato alla Scuola, che prevede azioni di prevenzione e promozione di sani stili di vita nei campi dell'alimentazione, dell'attività motoria, della lotta alle dipendenze, del benessere fisico e psichico.
Il corso formativo, organizzato dal settore infanzia del Comune di Brescia, rivolto a tutto il personale docente delle scuole comunali dell'infanzia (180 insegnanti), è condotto dalla Croce Rossa Italiana, che segue le nuove linee guida internazionali Ilcor (International Liason Committee On Resuscitation). Saranno proposte lezioni teorico-pratiche della durata di quattro ore, caratterizzate da esercitazioni tecniche su manichini.

Documenti allegati alla pagina