Nuovi colori per le scuole

Nuovi colori per le scuole
 

Un gruppo di volontari ha offerto la propria disponibilità a ritinteggiare i muri e i serramenti della scuola dell’infanzia “Agostino Gallo”. Il progetto è promosso dall’assessorato alla Scuola che, vista la mancanza di risorse, ha dato vita a una serie di collaborazioni con l’obiettivo di riqualificare alcune scuole della città. Dopo aver verificato nel corso dell’anno lo stato di conservazione degli oltre 100 edifici scolastici del Comune di Brescia, l’assessore alla Scuola Roberta Morelli ha ritenuto prioritaria la sistemazione degli asili al fine di offrire ai bambini spazi sempre più gradevoli, puliti e accoglienti. È necessario, infatti, predisporre un ambiente confortevole, piacevole e colorato per i bambini che sono coinvolti nei progetti educativi e didattici elaborati dalle maestre. Per questo motivo è stata contattata l’azienda “Franchi & Kim vernici” che ha immediatamente aderito al  progetto impegnandosi a donare al Comune il materiale per la tinteggiatura di muri e serramenti di ben tre  scuole dell’infanzia. Il settore Edilizia scolastica, invece, fornirà un adeguato supporto logistico-operativo.
La manodopera, coordinata dalla cooperativa sociale “Cerro Torre”, sarà messa disposizione dall’associazione “Dignità & Lavoro”, costituita da realtà del terzo settore e sorta con l’obiettivo di creare posti di lavoro per persone in difficoltà. Alla fine del mese di agosto, quando si concluderanno i lavori di tinteggiatura, la scuola dell’infanzia comunale “Agostino Gallo” sarà pronta per accogliere i bambini ai quali, nel corso dell’anno, saranno offerti importanti momenti formativi. Tra i progetti più significativi, ricordiamo  quello relativo al progetto orti, realizzato per 30 scuole dell’infanzia con i contributi di La Piadineria, Coldiretti e Centrale del Latte.

Documenti allegati alla pagina