Società partecipate ed Enti in cui il Comune nomina propri rappresentanti

Società partecipate ed Enti in cui il Comune nomina propri rappresentanti
 

​​​​​​​​​​​

Il Decreto Legislativo 267/2000 attribuisce al Sindaco, con esclusione di alcuni casi espressamente previsti dalla legge, il potere di nominare i rappresentanti del Comune negli Organi di amministrazione degli Enti e Società partecipate sulla base degli indirizzi approvati dal Consiglio Comunale con  Delibera n. 200/2008 e dell'adesione alla Carta di Pisa consultabili in allegato.

Tali indirizzi consentono, a chiunque possegga i necessari requisiti e competenze, di proporre al Sindaco la propria candidatura in relazione alle nomine di volta in volta in scadenza.

In allegato è possibile trovare l'elenco di tutti gli Enti e Società presso i quali il Comune nomina propri rappresentanti​