Istruttore Direttivo Tecnico (Ambiente)

Istruttore Direttivo Tecnico (Ambiente)
 

​​​​​​​​​​​​​​​​​I termini per la presentazione delle domande di partecipazione al concorso pubblico per esami per l'assunzione a tempo indeterminato di n. 3 Istruttori Direttivi Tecnici (cat. D) per l'ambito ambiente sono scaduti alle ore 16 del giorno 20 maggio 2019.

COMUNICAZIONI AI CANDIDATI
Le comunicazioni relative a tutte le fasi di svolgimento della procedura  concorsuale saranno fornite ai candidati ESCLUSIVAMENTE mediante pubblicazione su questa pagina internet. Non verranno, pertanto, inviate convocazioni alle prove d'esame a mezzo posta.
comunicazione n. 1 - 24/05/2019
il numero delle domande pervenute tramite piattaforma informatica è 167.
comunicazione n. 2 - 16/07/2019
Con Determinazione Dirigenziale n. 1459 del 16/07/2019 è stato ridotto il numero dei posti messi a concorso da n. 3 a n. 2, in relazione all'esito della procedura di mobilità volontaria indetta con determinazione dirigenziale n. 542 del 15.3.2019​, come espressamente indicato nel bando di concorso.
comunicazione n. 3 - 05/11/2019 - varie comunicazioni
  • con determinazioni dirigenziali n. 1937 del 24/09/2019 e n. 2126 del 21/10/2019 è stata nominata la commissione esaminatrice con la composizione di seguito indicata:
PRESIDENTE: Dott.ssa DARIA ROSSI
Dirigente del Comune di Brescia Responsabile dell’Area Tutela Ambientale, Verde, sostenibilità e protezione civile
COMPONENTE: Ing. ANGELANTONIO CAPRETTI
Dirigente del Comune di Brescia Responsabile del Settore Sostenibilità Ambientale
COMPONENTE: Dott. GRAZIANO LAZZARONI
Dirigente del Comune di Brescia Responsabile Settore Verde, Parchi e Reticolo Idrico
SEGRETARIO: sig.ra NICOLETTA RINALDI
Istruttore Direttivo Amministrativo cat. D del Settore Risorse Umane del Comune di Brescia
SEGRETARIO SUPPLENTE: Dott.ssa GIULIA BRONZATO
Istruttore Direttivo Amministrativo cat. D del Settore Risorse Umane del Comune di Brescia
  • con determinazione dirigenziale n. 2100 del 17/10/2019 è stato aumentato  a sette (7) il numero dei posti messi a concorso;
  • con determinazioni dirigenziali n. 2066 del 14/10/2019 e n. 2187 del 25/10/2019 è stata disposta l'ammissione e l'esclusione dei candidati al concorso come di seguito indicato:​
    • n. 140 candidati, come da elenco riportato in fondo a questa pagina, sono ammessi al concorso​;
    • n. 2 candidati, come da elenco riportato in fondo a questa pagina,  sono ammessi con riserva subordinatamente alla regolarizzazione della loro posizione da effettuarsi entro la data della prima prova scritta;​​​
    • n.  25 candidati, come da elenco riportato in fondo a questa pagina,​ sono stati esclusi dal concorso; gli stessi riceveranno una comunicazione a mezzo raccomandata R.R. o PEC con l'indicazione dei motivi di esclusione.​
  • le PROVE SCRITTE previste dal bando di concorso si svolgeranno nei giorni 11 e 12 dicembre 2019 presso l'Aula Magna dell'Università degli Studi di Brescia - Dipartimento di Giurisprudenza (via San Faustino n. 41 - Brescia), come di seguito precisato:
    ​​la prima prova scritta, consistente in una serie di quesiti a risposta chiusa o aperta su tutti gli argomenti indicati all'art. 9 del bando di concorso, si terrà alle ore 8:30 del giorno 11 dicembre 2019;
    la seconda prova scritta, consistente nella redazione di un elaborato o di un progetto o nella somministrazione di alcuni quesiti ai quali dovrà essere data una risposta sintetica sugli argomenti  indicati all'art. 9 del bando di concorso ai punti da 1 a 6, si terrà alle ore 8:30 del giorno 12 dicembre 2019.
comunicazione n. 4 - 11/12/2019
​​​In data odierna si è tenuta la prima prova scritta d'esame prevista dal bando alla quale hanno partecipato n. 24 candidati. 
In ottemperanza a quanto disposto dall'art. 19 del D.Lgs n. 33/2013, sono pubblicate, in fondo a questa pagina, le tracce della prima prova scritta e, di seguito, i criteri stabiliti dalla commissione esaminatrice per la valutazione della stessa.
La prima prova scritta consistente in n. 3 quesiti a risposta asperta, sarà valutata assegnando a ciascuna risposta un punteggio massimo di 30 punti sulla base dei seguenti criteri:
1) grado di completezza della risposta e di attinenza al tema proposto (max 12 punti)
2) capacità di analisi ed elaborazione dell’argomento trattato (max 7 punti)
3) grado di conoscenza delle normativa di riferimento (max 6 punti
4) correttezza nell’esposizione, sia dal punto di vista grammaticale che sintattico, utilizzo di linguaggio appropriato, uniti a capacità di sintesi efficace (max punti 5);
Il punteggio finale della prima prova scritta sarà il risultato della media dei voti assegnati ad ogni risposta.

comunicazione n. 5 - 16/12/2019
In data 12/12/2019 si è tenuta la seconda prova scritta d'esame prevista dal bando alla quale hanno partecipato n. 23 candidati.
In ottemperanza a quanto disposto dall'art. 19 del D.Lgs n. 33/2013, sono pubblicate, in fondo a questa pagina, le tracce della seconda prova  scritta e, di seguito, i criteri stabiliti dalla commissione esaminatrice per la valutazione della stessa.
La seconda prova scritta, consistente nella redazione di un elaborato nel quale il candidato dovrà proporre soluzioni e valutazioni riferite ad un caso concreto,  sarà valutata assegnando un punteggio massimo di 30 punti sulla base dei seguenti criteri:
1) Capacità tecnica nel proporre soluzioni al caso oggetto della prova coerenti con la normativa di riferimento (max 15 punti);
2) capacità di analisi dell’argomento trattato e di valutazione di eventuali criticità (max 10 punti);
3) correttezza nell’esposizione, sia dal punto di vista grammaticale che sintattico, utilizzo di linguaggio appropriato, uniti a capacità di sintesi efficace (max punti 5).

La commissione esaminatrice ha terminato la valutazione degli elaborati relativi alle prove scritte che risultano essere stata superate come segue:
- n. 11 candidati hanno ottenuto il punteggio minimo richiesto per il superamento della prova (p. 21/30);
- n. 11 candidati hanno ottenuto il punteggio minimo richiesto per il superamento della prova (p. 21/30).
C​​​​​ome indicato nelle istruzioni per lo svolgimento della prima prova scritta distribuite ai candidati il giorno 11/12/2019,  i candidati che non hanno ottenuto il punteggio minimo di 21/30 nella prima prova scritta non sono stati ammessi alla correzione della seconda prova scritta.

Le prove orali si terranno il giorno 15 gennaio 2020 a partire dalle ore 8:30 ​​presso la Sala Riunioni del Settore Risorse Umane (Piazza della Loggia n. 3 - 4° piano).​

In fondo a questa pagina è possibile visionare i risultati delle prove scritte e l'elenco dei candidati ammessi alla prova orale suddivisi per ​orario di convocazione. 

comunicazione n. 6 - 15/01/2020 - ESITO PROVA ORALE
In fondo a questa pagina è possibile visi​​​onare i risultati delle prove orali tenutesi in data odierna.

La graduatoria finale di merito sarà resa pubblica dopo l'adozione del provvedimento di ​approvazione degli atti del concorso.​

comunicazione n. 7 - 14/02/2020 - APPROVAZIONE ATTI CONCORSO
Con determinazione dirigenziale n. 184 del 30/01/2020 sono stati approvati gli atti del concorso e la graduatoria finale è pubblicata nella pagina "graduatorie vigenti​".

Per informazioni:
Servizio Assunzioni
tel. 030/2978314-7-8
fax 030/2978313
mail: assunzioni@comune.brescia.it
PEC: assunzioni@pec.comune.brescia.it


ultimo aggiornamento pagina: 14 febbraio  2020​​