Selezione partner Giustizia riparativa

Selezione partner Giustizia riparativa
 

SELEZIONE PARTNER PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI DI INCLUSIONE SOCIALE MEDIANTE L'IMPLEMENTAZIONE DEI PROGRAMMI DI GIUSTIZIA RIPARATIVA: AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DELLE CANDIDATURE

Premesso che il Comune di Brescia intende presentare una proposta progettuale in applicazione dell'Avviso di Regione Lombardia di cui al decreto n. 16925 del 25 novembre 2019 avente ad oggetto "Avviso per la realizzazione di interventi di inclusione sociale mediante l'implementazione dei programmi di giustizia riparativa nei riguardi di giovani autori di reato e gruppi di popolazione detenuta particolarmente vulnerabili e tutela e protezione delle vittime"  al fine di favorire la creazione di contesti di coesione sociale che prevengano l'esclusione e l'emergere di situazioni critiche.

Tutto ciò premesso

si rende noto che il Comune di Brescia dà avvio alla procedura per la manifestazione di interesse per la selezione dei partner per la presentazione di proposte progettuali per la realizzazione di interventi di inclusione sociale mediante l'implementazione dei programmi di giustizia riparativa.

A tal fine, invita le Organizzazioni del Terzo Settore iscritte ai registri regionali o nazionali o analoghi elenchi regionali/nazionali ad esprimere formalmente entro le ore 12:00 del 23 gennaio 2020, l'interesse a collaborare come partner nella presentazione di proposte progettuali per la realizzazione di interventi di inclusione sociale mediante l'implementazione dei programmi di giustizia riparativa, utilizzando l'allegato modulo a)  "Manifestazione di interesse".

  • Stabilito che le organizzazioni interessate:
  • devono aver maturato un'esperienza di almeno due anni in materia di giustizia riparativa, di mediazione penale e di sostegno alle vittime di reati, sia in ambito intramurario sia in area penale esterna, sia in area minori che adulti;
  • devono avere la sede legale o operativa in Regione Lombardia;
  • non devono avere motivi di esclusione di cui all'art. 80 del D. Lgs. n. 50 del 18.04.2016, e non dovranno avere situazione debitoria o di contenzioso nei confronti dell'Amministrazione Comunale;
  • non devono avere all'interno del proprio organismo amministratori o dipendenti comunali che svolgano funzioni direttive.

La manifestazione di interesse, deve essere trasmessa tramite PEC all’indirizzo servizisociali@pec.comune.brescia.it con oggetto “Manifestazione di interesse per l’individuazione del partner progettuale per la realizzazione di interventi di inclusione sociale mediante l’implementazione dei programmi di giustizia riparativa nei riguardi di giovani autori di reato e gruppi di popolazione detenuta particolarmente vulnerabili e tutela e protezione delle vittime- POR FSE 2014-2020 –Asse 2.