Assegni una tantum per il sostegno di ruolo di cura e assistenza del caregiver familiare

Assegni una tantum per il sostegno di ruolo di cura e assistenza del caregiver familiare
 

Il Comune di Brescia, in applicazione della d.g.r. n. 4443 del 22.03.2021, relativa al “Programma operativo regionale: criteri e modalità di utilizzo delle risorse del fondo per il sostegno del ruolo di cura e assistenza del caregiver familiare per gli anni 2018/2019/2020”, di cui al DPCM del 27.10.2020, emana il presente avviso per l’assegnazione di un assegno una tantum

 

REQUISITI RICHIESTI PER ACCEDERE ALL'ASSEGNO:

  • essere residenti nel Comune di Brescia;
  • essere assistiti a domicilio da caregiver famigliare, ovvero, avere un assistente personale regolarmente assunto o acquisito tramite terzi, coadiuvato da un caregiver famigliare; 
  • essere in carico alla misura B2 da almeno tre mesi consecutivi nel periodo aprile 2021-marzo 2022. 

NB: sono esclusi i beneficiari della misura B2 con assegno per l’autonomia (ex Vita Indipendente).

 

DESCRIZIONE DEL BENEFICIO 

Il beneficio consiste in un assegno erogato una tantum a sostegno del lavoro di cura e assistenza prestato dal caregiver famigliare. 

L’assegno avrà un valore di euro 400 per i minori, i disabili e gli anziani assistiti esclusivamente da caregiver famigliare. 

L’assegno avrà un valore di euro 200 per i disabili e gli anziani con assistente personale regolarmente assunto o acquisito tramite terzi e coadiuvato da caregiver famigliare anche non convivente. 

 

MODALITA’ DI EROGAZIONE  DELL'ASSEGNO 

L’assegno verrà erogato a seguito della presentazione di specifica domanda da effettuarsi secondo le modalità più sotto indicate. 

L’assegno verrà erogato fino ad esaurimento dei fondi messi a disposizione da Regione Lombardia.

Per l’erogazione dell’assegno verrà preso in considerazione l’ordine di presentazione della domanda (data, ora, Id domanda).

Per gli aventi diritto il contributo verrà erogato entro il mese di marzo 2022.

 

OBBLIGHI E CONTROLLI

Il beneficiario / soggetto richiedente ha l’obbligo di comunicare al Comune di Brescia ogni variazione che comporti il venir meno del diritto all’intervento. 

Il Comune di Brescia effettuerà i controlli necessari alla verifica della veridicità dei dati autocertificati e della permanenza dei requisiti che hanno determinato il beneficio.

 

MODALITA’ E TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

La domanda per ottenere l’assegno può essere presentata dalla data di ricezione dell’email contenente l’apposito link che consente la compilazione del modulo digitale fino al 10 marzo 2022.

Alla domanda deve essere allegata fotocopia di un documento d’identità valido sia del richiedente, sia del beneficiario, se non coincidenti.
E’ possibile fotografare i documenti da allegare alla domanda, utilizzando l’immagine quale allegato.

 

SUPPORTO ALLA COMPILAZIONE

E’ possibile avere supporto telefonico per la compilazione della modulistica on line rivolgendosi al Servizio Sociale Territoriale (SST) di riferimento, in base alla propria residenza, contattando i numeri di telefono di seguito indicati:

SST NORD: 334-1007744

SST OVEST: 334-1009476

SST CENTRO: 030-2977445 oppure 030-2977447

SST SUD: 331-2680496

SST EST: 334-1120627, oppure, 030-2977093, oppure, 030-2977067 ​