Carta dei Servizi Sociali

Carta dei Servizi Sociali

La Carta dei Servizi Sociali del Comune di Brescia, approvata con deliberazione della Giunta Comunale n. 13 del 17/01/2020, costituisce un servizio di informazione che l’Amministrazione Comunale fornisce ai cittadini e attraverso il quale il Comune si impegna nell’erogazione di prestazioni e servizi a favore delle persone nel rispetto dell’universalità del servizio pubblico. La Carta dei Servizi vuole essere uno strumento di tutela del cittadino rispetto ai suoi diritti di fruizione dei servizi e, allo stesso tempo, un accordo di collaborazione tra l'ente pubblico ed i cittadini per promuovere il miglioramento continuo della qualità dei servizi stessi.

 

La Carta individua i servizi sociali offerti, i destinatari, le informazioni relative alle prestazioni e alle attività minime garantite, le modalità ed i requisiti di accesso ai servizi, l'eventuale compartecipazione alla spesa da parte dell'utente, gli standard di qualità e gli strumenti di valutazione e controllo dell’efficacia.

 

Attraverso la Carta dei Servizi il Comune di Brescia promuove la diffusione delle informazioni sugli interventi sociali presenti sul territorio comunale, sia su quelli gestiti direttamente che su quelli attivati dagli altri enti o soggetti pubblici o privati.

 

Questa Carta non sostituisce la necessità che le singole unità di offerta sociali ne producano una specifica per il proprio servizio. Nella sua funzione di governo della rete dei servizi sociali, in un’ottica sempre più tesa alla collaborazione dell’erogazione dei servizi, il Comune di Brescia prevede che ogni unità di offerta sociale accreditata presente sul suo territorio sia dotata di una propria carta dei servizi.

 

La Carta dei Servizi Sociali del Comune di Brescia si ispira ai principi di eguaglianza ed equità, universalità, centralità della persona e della famiglia, riservatezza e rispetto della persona, integrazione dei servizi, territorialità, sussidiarietà, diritto di informazione e di scelta, partecipazione, trasparenza e imparzialità, continuità, efficacia ed efficienza.

L’accesso all’erogazione dei servizi può essere preceduto dalla elaborazione di un progetto di intervento o di un Piano di Assistenza Individualizzato (PAI), concordato con il cittadino fruitore, al fine di rispondere adeguatamente al suo bisogno.

 

La Carta ha validità pluriennale: il documento è periodicamente riesaminato e, qualora intervenissero modifiche sostanziali rispetto a quanto indicato, aggiornato al fine di assicurare la costante corrispondenza fra lo stesso e la realtà dei servizi offerti nel Comune di Brescia.

 

Tutela dei dati personali

Il trattamento dei dati personali rispetta le disposizioni di cui al Regolamento UE 2016/679 del 27/04/2016 “Relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE (regolamento generale sulla protezione dei dati)”, titolare del trattamento dei dati è il Comune di Brescia con sede in piazza della Loggia n. 1, rappresentato per quanto concerne gli obblighi in materia di privacy dal Direttore Generale - dato di contatto direzionegenerale@comune.brescia.it, dato di contatto del Responsabile della protezione dei dati RDP@comune.brescia.it