Spazio espositivo per le scuole

Spazio espositivo per le scuole
 

La cultura è sempre stata un elemento determinante nella costruzione dell’identità di una città, non solo attraverso i grandi gesti simbolici, ma soprattutto creando occasioni e spazi di incontro e contribuendo così a dare vita a gruppi e comunità legate a un senso di appartenenza, a una storia e a un luogo.

Tale impostazione assume un significato tanto più rilevante, in quanto si collega con i luoghi tipici dell’azione educativa e formativa: le scuole, le accademie, le istituzioni formative.

Un limite nella costruzione di questa “filiera” tesa a collegare il mondo della cultura con quello della scuola e dell’educazione, è stata finora la scarsità di occasioni dove questi due mondi potessero incontrarsi: è necessario pertanto un rinnovato impegno nella ricerca di spazi e luoghi idonei alla realizzazione di iniziative culturali organizzate dalle istituzioni scolastiche e formative.

In questo contesto, un contributo piccolo ma potenzialmente significativo è rappresentato da una diversa funzione assegnata all’atrio di ingresso dello stabile che ospita gli uffici comunali in P.zza Repubblica.

Si tratta di un salone di architettura liberty, con le pareti elegantemente rivestite in marmo, dove già è collocata un’opera dello scultore bresciano Zanelli (autore dei fregi che abbelliscono l’Altare della Patria a Roma).

Ora è anche uno spazio espositivo dedicato ad opere pittoriche e grafiche provenienti dal mondo della scuola e delle accademie bresciane.

 

Le scuole che fossero interessate ad esposizioni in questo spazio possono fare richiesta tramite la compilazione del modulo allegato.