Segnalatori qualificati

Segnalatori qualificati

​​​

Al verificarsi di un terremoto viene attivata l’Unità di Crisi Locale (UCL) che gestisce la situazione, raccoglie le richieste del territorio e organizza le risorse a disposizione ed il Centro Operativo Comunale (COC) che coordina i servizi di soccorso e di assistenza alla popolazione.

I locali del comune di Brescia attrezzati per l’operatività sono ubicati presso la sala antisismica di via Donegani, 12.

Al fine di disporre in tempi rapidi informazioni sulla situazione il COC riceverà via radio i relativi dati dai Segnalatori Qualificati ovvero cittadini volontari che appositamente formati e dotati di radiotrasmittente sono in grado di rilevare la situazione che si presenta negli istanti successivi all’evento sismico in modo da poter agevolare l’invio dei soccorsi.

In funzione delle aree di emergenza, della viabilità e della dimensione dei 33 quartieri, il territorio cittadino è stato suddiviso in 56 zone.

Ogni Segnalatore dovrà trasmettere i dati contenuti nella “scheda di rilevamento” in loro possesso, relativa alla zona da monitorare.



Documenti allegati alla pagina