Noleggio senza conducente

Noleggio senza conducente
Avvio dell’attività
Per l’avvio dell’attività è necessario inviare una SCIA, segnalazione certificata di inizio attività. L’attività può iniziare immediatamente ma può essere conformata o cessata qualora in fase di istruttoria emerga l’assenza di documentazione obbligatoria o di requisiti necessari.
 
Documenti da allegare all’istanza
  1. carta d’identità del comunicante
  2. visura catastale dei locali sede dell'attività di contrattazione
  3. planimetria catastale dei locali sede dell'attività di contrattazione
  4. visura catastale dei locali sede della rimessa o dei posti auto
  5. planimetria catastale dei locali sede della rimessa o dei posti auto
  6. contratto di affitto ovvero di comodato ovvero atto di proprietà comprovante la disponibilità dei locali sede dell'attività di contrattazione e della rimessa, registrati presso l’Agenzia delle Entrate
  7. planimetria dello stato attuale dei locali sede dell'attività di contrattazione timbrata e firmata da tecnico abilitato iscritto all'albo
  8. planimetria dello stato attuale della rimessa o dei posti auto timbrata e firmata da tecnico abilitato iscritto all'albo
  9. eventuale Certificato Prevenzione Incendi
  10. elenco veicoli con numero di targa e telaio
 
Modifiche dell’attività
Trasferimento dell’attività all’interno del territorio comunale: va presentata SCIA di trasferimento con allegati i medesimi documenti richiesti per la SCIA di nuova attività di cui sopra.
 
Subentro nell’esercizio dell’attività: va presentata SCIA di subentro con allegati i medesimi documenti richiesti per la SCIA di nuova attività di cui sopra.
 
Cessazione dell’attività: va presentata comunicazione di cessazione.
 
Trasferimento dell’attività in altro comune: va presentata comunicazione di cessazione.
 
Variazione soggetti: in caso di modifiche (titolarità dei requisiti, denominazione, insegna, cambio delle persone a seguito di modifiche societarie) va presentata SCIA per variazione soggetti. In caso di modifiche ai locali, andranno riportati gli estremi delle autorizzazioni edilizie e andranno allegati:
  1. visura catastale dei locali sede dell'attività di contrattazione
  2. planimetria catastale dei locali sede dell'attività di contrattazione
  3. visura catastale dei locali sede della rimessa o dei posti auto
  4. planimetria catastale dei locali sede della rimessa o dei posti auto
  5. contratto di affitto ovvero di comodato ovvero atto di proprietà comprovante la disponibilità dei locali sede dell'attività di contrattazione e della rimessa, registrati presso l’Agenzia delle Entrate
  6. planimetria dello stato attuale dei locali sede dell'attività di contrattazione e dell’autorimessa timbrata e firmata da tecnico abilitato iscritto all'albo
  7. eventuale Certificato Prevenzione Incendi.
 
Variazione del parco autoveicoli: va presentata SCIA per aggiunta/sostituzione/cancellazione autoveicoli.
 
Dove si presentano le istanze e le comunicazioni
Esclusivamente sul portale
www.impresainungiorno.gov.it

Normativa di riferimento:

Documenti allegati alla pagina