Carta di identità e manifestazione di volontà alla donazione di organi e tessuti dopo la morte

Carta di identità e manifestazione di volontà alla donazione di organi e tessuti dopo la morte

A partire dal 18 Febbraio 2016 anche presso il Comune di Brescia è possibile esprimere e far registrare la propria volontà in materia di donazione di organi e tessuti dopo la morte, in occasione del rilascio o del rinnovo della propria carta di identità.


CHI PUO’ ESPRIMERE LA VOLONTA’ IN MATERIA DI DONAZIONE DI ORGANI E TESSUTI DOPO LA MORTE?

La manifestazione di tale volontà costituisce una facoltà e non un obbligo.
Possono esprimere il loro consenso/diniego solo i cittadini che hanno compiuto la maggiore età.


DOVE E QUANDO SI PUO’ESPRIMERE LA MANIFESTAZIONE DI VOLONTA’?

La dichiarazione relativa al consenso/diniego alla donazione di organi e tessuti può essere presentata alternativamente presso:

  • l’Ufficio preposto della ASL (ora Agenzia di Tutela della Salute - ATS  di Brescia) ubicato in viale Duca degli Abruzzi n. 13;
  • le Aziende ospedaliere;
  • il Centro regionale dei trapianti;
  • le Associazioni dei donatori;
  • il Comune di Brescia presso:
    1. il Settore Servizi Demografici (sede centrale di Palazzo Broletto – Piazza Paolo VI – vedi orari apertura sportelli)
    2. le quattro Anagrafi Decentrate: vedi indirizzi ed orari di apertura degli sportelli) esclusivamente nei seguenti casi:
      • all’atto del rilascio della prima carta di identità;
      • all’atto del rinnovo della carta di identità scaduta;
      • all’atto del rilascio del duplicato della carta di identità quando il precedente documento risulta smarrito o rubato (con obbligo di denuncia alle Forze dell’Ordine) oppure deteriorato.

Al cittadino che desidera esprimere la propria volontà in materia di donazione organi e tessuti viene richiesto di compilare un modulo in cui manifesta il proprio consenso o diniego alla donazione.
Una copia della dichiarazione, controfirmata dall’Ufficiale d’Anagrafe, viene riconsegnata all’utente mentre una seconda copia viene immediatamente trasmessa telematicamente al SIT (Sistema Informativo dei Trapianti).

Il cittadino può anche richiedere che sull’ultima facciata della carta di identità appena emessa venga apposta la dicitura “Assenso/diniego alla donazione di organi e tessuti”. Nel caso in cui il cittadino richieda l’emissione di una carta di identità elettronica sarà possibile procedere alla registrazione della manifestazione di volontà ma non sarà possibile, per mancanza di spazio sull’attuale modello di carta di identità elettronica, farvi apporre la dicitura “Assenso/diniego alla donazione di organi e tessuti”.
N.B.: la dichiarazione di volontà non può essere espressa in Comune da parte degli iscritti all’Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero (A.I.R.E.) che debbono invece rivolgersi agli  uffici indicati all’inizio del presente paragrafo (Circolare Ministero della Salute e Ministero dell’Interno n. 2128 del 29/7/2015).


E SE SI DOVESSE CAMBIARE IDEA? COSA SUCCEDE ALLA CARTA DI IDENTITA’?

La dichiarazione di consenso/diniego alla donazione di organi e tessuti è modificabile in qualsiasi momento da parte di chi l’ha effettuata.
La modifica può essere effettuata, con una dichiarazione successiva e contraria a quella precedentemente resa, esclusivamente presso:

  • l’Ufficio preposto della ASL (ora Agenzia di Tutela della Salute - ATS  di Brescia), viale Duca degli Abruzzi n.13;
  • le Aziende ospedaliere;
  • il Centro regionale dei trapianti.

La modifica viene trasmessa al SIT (Sistema Informativo dei Trapianti) ed annulla la precedente manifestazione di volontà.


NOTA BENE:

  1. la modifica della volontà precedentemente espressa non può essere dichiarata al Comune di residenza;
  2. nel caso in cui il cittadino abbia fatto apporre la dicitura “Assenso/diniego alla donazione di organi e tessuti” sul retro della sua carta e successivamente voglia modificare la volontà espressa, non si procede al rilascio di un nuovo documento di identità ma si dovrà attendere la scadenza naturale dello stesso (10 anni).


DOVE E’POSSIBILE ACQUISIRE INFORMAZIONI PRIMA DI ESPRIMERE LA MANIFESTAZIONE DI VOLONTA’?

Maggiori informazioni sull’argomento possono essere acquisite:

 

RIFERIMENTI NORMATIVI.

  • art. 3 – terzo comma – del R.D. n. 773/1931 (Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza);
  • Legge n. 91/1999;
  • Decreto Legge n. 194/2009, convertito con modificazioni dalla Legge 25/2010;
  • Decreto Legge n. 69/2013 convertito con modificazioni dalla Legge 98/2013;
  • Circolare Ministero della Salute e Ministero dell’Interno n. 2128 del 29/7/2015.

Documenti allegati alla pagina