Richiesta idoneità alloggiativa

Richiesta idoneità alloggiativa
 

INFORMAZIONI PER LA PRESENTAZIONE DELLA RICHIESTA DI IDONEITA' ALLOGGIATIVA

Le domande di idoneità alloggiativa si presentano OLINE al seguente indirizzo:

https://immigrati.prefettura.brescia.it/bria/richiesta/nuova

La documentazione dovrà essere esibita presso l'Ufficio Idoneità Alloggiativa del Settore Sportello dell'Edilizia dopo la compilazione della domanda ON LINE.

Lo Sportello rilascia le attestazioni di idoneità alloggiativa necessarie per:

  • ricongiungimento familiare ai sensi dell'art. 6 D.p.r. 394/1999 e s.m.i.;
  • stipulazione del contratto di soggiorno per lavoro subordinato sensi dell'art. 35 D.p.r. 394/1999  e s.m.i.;
  • richiesta di carta di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo ai sensi dell'art. 16 D.p.r. 394/1999 e s.m.i.;
  • permesso di soggiorno ai sensi dell'art. 9 D.p.r. 394/1999 e s.m.i

    Lo Sportello Idonetà Alloggiativa è in:
    via Marconi 12
    tel. 030/2978541 – 2

    Orari al pubblico: 
    dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 12.00 e il lunedì e il mercoledì anche dalle 14.00 alle 15.45.

     Attenzione occorre essere residenti a BRESCIA se si richiede il certificato di idoneità alloggiativa
     
    Quali documenti servono per fare la richiesta? (relativi alla persona che presenta la richiesta)
  • passaporto o permesso/carta di soggiorno (se il titolo di soggiorno è scaduto è necessaria anche la ricevuta di richiesta di rinnovo);
  • 1 marca da bollo da € 16,00;
  • € 75,00 per diritti di segreteria; da effettuare su bollettino c/c postale n° 11771250 Intestato a Comune di Brescia settore edilizia privata - Servizio Tesoreria , con riportato nella causale la seguente dicitura: Diritti di Segreteria.
  • contratto (originale + fotocopia) di affitto o comodato o compravendita per l'alloggio di cui si chiede l'idoneità. Il contratto deve essere registrato presso l'Agenzia delle Entrate.
  • per l'impianto elettrico  serve uno dei seguenti documenti:
    • certificati di conformità degli impianti elettrici;
    • dichiarazione  di conformità dell'impianto elettrico fatta da un  elettricista;
    • autocertificazione del proprietario  dell'immobile che deve dichiarare  sotto la propria responsabilità  che l'impianto elettrico  è a norma (con allegata  copia del documento d'identità del proprietario).
  • per l'impianto di riscaldamento:
    • nel caso di presenza di caldaia autonoma serve il  rapporto di controllo tipo 1A ( o tipo 2 A se si tratta di pompe di calore) in originale + fotocopia (documento obbligatorio per il  titolare del contratto di fornitura del gas).  I modelli  devono essere  in corso di validità  (valgono due anni) .
    • nel caso di impianto di riscaldamento centralizzato o di teleriscaldamento serve la dichiarazione del proprietario o dell'amministratore (con allegata  copia del  documento  d'identità del proprietario)
  • Per chi abita in case  dell'A.L.E.R o del Comune ed ospita persone esterne al proprio  nucleo familiare: dichiarazione di consenso dell'A.L.E.R. o del  Comune.
  • Planimetria dell'alloggio (catastale o predisposta da un professionista dell'albo)

    La procedura di idoneità alloggiativa può prevedere l'effettuazione di un sopralluogo presso l'abitazione del richiedente.

    Attenzione: nei casi in cui debbano essere presentate dichiarazioni rese da persone diverse dal richiedente, occorre allegare fotocopia del documento d'identità di chi ha firmato.



Documenti allegati alla pagina