Brescia Smart City

Brescia Smart City

Brescia ha raccolto dal 2012 la sfida di diventare una smart city [link definizione: http://www.enea.it/it/produzione-scientifica/EAI/anno-2012/n.-4-5-luglio-ottobre-parte-I/la-roadmap-delle-smart-cities ]. Da allora, l'amministrazione è impegnata nell'elaborazione di un modello di innovazione urbana in cooperazione con partner terzi, sviluppando e sostenendo progetti finanziati da attori pubblici o privati. Le caratteristiche di Brescia la rendono un laboratorio urbano esemplare, poiché risponde ai criteri della tipica città europea di medie dimensioni e ha attivato da tempo un approccio integrato agli strumenti di effettiva attuazione dei processi di innovazione su diversi ambiti.

Ad oggi, il progetto Brescia Smart City si focalizza su alcuni aspetti chiave dello sviluppo urbano in grado di avere un impatto decisivo sulla qualità della vita, sull'economia, sulla cultura e sull'ambiente.

  1. Ambiente ed energia, per uno sviluppo urbano sempre più sostenibile ed efficiente;

  1. Competitività e lavoro, per affrontare la grave emergenza sociale della disoccupazione, della delocalizzazione produttiva e del disagio sociale;

  1. Reti sociali e inclusione, per offrire servizi pubblici più efficienti ed elaborare una strategia organica per accompagnare l'invecchiamento della popolazione;

  1. Mobilità integrata, anche noto come Piano Urbano per la Mobilità Sostenibile (PUMS) in grado di soddisfare i bisogni di mobilità dei privati e delle attività di oggi e di domani, realizzando una rete di trasporto integrata tra la città e l'area metropolitana;

  1. Valorizzazione del patrimonio, per aggregare tutti i soggetti interessati alla salvaguardia dei beni artistici, storici e archeologici; per sostenere il turismo e il marketing urbano; per fronteggiare la graduale diminuzione dei finanziamenti pubblici con l'ingresso di nuove partecipazioni nelle attività culturali nonché per diversificare il pubblico potenziale con il supporto delle innovazioni tecnologiche e sfruttando i trend globali e territoriali di rivalutazione urbana.

Gli indicatori e i parametri di valutazione delle azioni e dei progetti sono elaborati tenendo conto dei dati e degli indicatori delle città di medie dimensioni e delle loro prospettive di sviluppo.
Il Comune di Brescia partecipa attivamente ai programmi nazionali [link:  http://osservatoriosmartcity.it/le-promotrici/ ]ed europei [link: http://www.eera-sc.eu/] sulle smart city portando il proprio contributo in termini di massa critica, risorse e capacità organizzativa.
Obiettivo dell'amministrazione è far convergere insieme cittadini, imprese e istituzioni per il progresso della qualità di vita attraverso soluzioni integrate ed efficienti che rispondano a bisogni concreti. Queste includono: sperimentazioni ed applicazioni di progetti e servizi innovativi, una pianificazione più complessa ed integrata, un approccio partecipativo, un'energia più efficiente, una rete di mobilità in costante miglioramento, un utilizzo intelligente e condiviso di dati e tecnologie ICT e, in generale, un utilizzo più efficiente delle risorse per contenere l'impatto ambientale.

Brescia Smart City coordina sul territorio diversi progetti sperimentali, guidati da istituzioni e/o privati, in grado di offrire servizi e prodotti innovativi ai cittadini e di attrarre investimenti e interessi sul territorio.

 

Brescia in dati

Popolazione urbana 195.750 c.a**
Popolazione in provincia 1,262 mln c.a**
Stranieri 36.150 c.a (18,5%)**
Area 91 km²
Prima posa del teleriscaldamento: 1972
Allacciamenti alla rete di teleriscaldamento 20.450 utenze* (più del 70%)*
Raccolta differenziata: città 38,2 %, provincia 53,7% *
Crescita demografica + 1,3% (ultimi10a)**
Invecchiamento: +11% (ultimi10a)**
Indice di vecchiaia: 181,9% (italiani.: 260%, stranieri: 8,1%)**
Indice di dipendenza strutturale: 61% (italiani pop.: 70%, stranieri: 31,3%) **
Infrastruttura urbana di ricarica pubblica per veicoli elettrici: 36 points (urban area)
Servizi di mobilità urbana integrata: metrobus (in servizio da Marzo 2013), bike-sharing, rete di parcheggi e autobus tutti utilizzabili con una sola carta (Omnibus card)
City users: 70.000 persone/giorno c.a

 *   dati A2A Bilancio di sostenibilità 2013, pubblicato sul sito a2a.eu.
**  dati Comune di Brescia, Area Statistica e Informatica, 2013