Avere un cane

Avere un cane

Il proprietario di un cane deve assicurare condizioni di benessere e sanità all’animale.

Spazi e  custodia

Lo spazio che ospita il cane deve  garantire tutte le necessarie norme di igiene, illuminazione e benessere animale.  E’ vietato tener legato un cane a nodo scorsoio.

Per i cani che vivono in abitazioni con giardino è obbligatoria la segnalazione della presenza con un cartello ben visibile, collocato al limite esterno della proprietà in prossimità dell’ingresso.

Nei luoghi e nei locali privati aperti, o ai quali non sia impedito l'accesso di terzi, la presenza di un cane deve essere segnalata all'esterno e i cani devono essere custoditi in modo da non recare danno alle persone.

Anagrafe canina e microchip

Ogni cane deve essere iscritto all’anagrafe canina entro quindici giorni dall’inizio del possesso.I cuccioli devono essere identificati, mediante applicazione di microchip, e iscritti entro 30 giorni dalla nascita, in caso di trasferimento di proprietà, luogo di detenzione o di morte del cane, va data comunicazione all’anagrafe canina.

Dove

Canile sanitario di Brescia , Via Orzinuovi 92, Brescia (tel. 030/3838452-454) il lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 13,30 alle ore 15,30, il mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 12,00 o al distretto veterinario di riferimento, ai veterinari liberi professionisti accreditati dall'Agenzia di Tutela della Salute (ATS).

La tariffa applicata dal canile sanitario per l'applicazione dei microchip è pari a € 7,14  e per l'iscrizione in anagrafe canina regionale è pari ad € 20,40 (tariffario regionale aggiornato al 1/1/2015).​

ATS Brescia​

I cani possono essere lasciati liberi, purché sotto il costante controllo del proprietario o dell'accompagnatore, esclusivamente nelle aree  destinate, ove esistano.Dei danni che i cani, eventualmente, provochino al verde pubblico e a terzi, ne rispondono i proprietari.

 

 

Documenti allegati alla pagina