Relazione sullo Stato dell'Ambiente

Relazione sullo Stato dell'Ambiente
 
​Il confronto sui temi ambientali è spesso al centro dell’attenzione dell’opinione pubblica, dei media e del dibattito politico, in quanto detti temi coinvolgono diversi aspetti fondamentali della vita dei cittadini quali quelli sanitari, sociali, economici e produttivi.

 
Inoltre nel 7° Programma d’azione europeo per l’ambiente, “Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta”, l’UE formula una visione del futuro fino al 2050: una società a basse emissioni di carbonio, un’economia verde e circolare ed ecosistemi resilienti (la capacità di un sistema di adattarsi al cambiamento) alla base del benessere dei cittadini. Guardando però in prospettiva, vengono alla luce importanti sfide legate a sistemi di produzione e consumo insostenibili e ai loro impatti nel lungo termine, spesso complessi e cumulativi, sugli ecosistemi e sulla salute delle persone. 
Anche le amministrazioni comunali possono contribuire in modo originale alla declinazione di un nuovo modello di sviluppo sostenibile considerando la dimensione comunale una dimensione già significativa per attuare azioni ambientalmente sostenibili e per individuare, per i decisori pubblici e privati locali, strumenti innovativi di analisi di contesto a supporto delle loro scelte

 
Al fine di fornire un’informazione il più possibile completa sui temi della sostenibilità e dell’ambiente nella presente pagina si riportano:
  • il documento “Prima proposta di Relazione sullo Stato dell’Ambiente del Comune di Brescia​​” redatto con il metodo DPSIR;
  • il documento “Relazione sullo stato dell’Ambiente – 2016” a cura del Ministero dell’Ambiente.