Trasporti, tariffe agevolate

Trasporti, tariffe agevolate

L'amministrazione comunale di Brescia, in collaborazione con il gruppo Brescia Mobilità, ripropone anche per l'anno accademico 2015/2016 le agevolazioni per l'accesso ai servizi di mobilità dell'area urbana rivolte agli studenti iscritti alle istituzioni universitarie bresciane. Tali agevolazioni consistono, tra l'altro, in abbonamenti a prezzo agevolato, per gli universitari che utilizzano saltuariamente i servizi di trasporto pubblico (bus+metropolitana), che permettono di viaggiare in zona 1 (città) o in zona 1+2 (città + hinterland) per un numero predefinito di corse e in un determinato periodo di tempo: 50 corse con validità di 3 o 6 mesi / 100 corse con validità di 9 mesi. È prevista inoltre l'esenzione dalla cauzione di euro 25 per l'abbonamento al servizio di bike sharing Bicimia, la riduzione del 50% delle tariffe del servizio di car sharing Automia e la gratuità degli abbonamenti del trasporto pubblico (bus+metropolitana) per gli studenti ospiti presso le università bresciane nell'ambito del programma Erasmus.

in aggiunta a tali misure, l'amministrazione ha deciso di implementare un sistema di agevolazioni all'utilizzo del trasporto pubblico da parte della popolazione studentesca universitaria non limitato – come negli anni passati – alle sole matricole, ma rivolto agli studenti di tutti gli anni dei corsi di laurea, al fine di fidelizzare all'utilizzo del trasporto pubblico un più elevato numero di allievi e, al tempo stesso, di facilitare l'accesso e la frequenza del sistema universitario.

A tale proposito, a partire dal 1° settembre 2015, alle matricole e agli studenti universitari che frequentano gli anni successivi al primo verranno dedicati speciali sconti sull'abbonamento annuale (bus+metropolitana).

Nel primo caso sarà applicato uno sconto del 35% (l'abbonamento della zona 1 costerà 169 euro anziché 260 euro e l'abbonamento di zona 1+2 269 euro anziché 410 euro) mentre, nel secondo caso, sarà possibile usufruire di uno sconto del 25% (l'abbonamento di zona 1 costerà 199 euro anziché 260 euro e l'abbonamento di zona 1+2 costerà 309 euro anziché 410 euro).

L'iniziativa, rivolta agli studenti regolarmente iscritti all'Università degli Studi di Brescia, alla sede bresciana dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, alla Libera Accademia di Belle Arti e alla Accademia Santa Giulia, è resa possibile grazie alla preziosa compartecipazione economica di tali realtà.

Le istituzioni universitarie bresciane, infatti, si sono rese disponibili a contribuire – in una misura che tiene conto del numero degli iscritti quali potenziali fruitori – con risorse proprie, aggiuntive a quelle messe in campo dall'amministrazione comunale (47.500 euro), che possono essere quantificate in 100mila euro (70mila euro da parte dell'Università degli Studi di Brescia, 20mila euro da parte dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, 5mila euro da parte della Libera Accademia di Belle Arti e 5mila euro da parte dell'Accademia Santa Giulia).

Tutti i titoli di viaggio dedicati agli universitari possono essere acquistati presso gli Infopoint di Brescia Mobilità in via San Donino 20, piazza Loggia 13 e viale della Stazione 47, a fronte dell'esibizione della dichiarazione di frequenza di un corso universitario presso le suddette istituzioni.

 

 

Per ulteriori informazioni:

tel. 030 3061200

whatsapp 342 6566207

www.bresciamobilita.it

 customercare@bresciamobilita.it

www.facebook.com/bresciamobilita

https://twitter.com/bresciamobilita