Un nuovo progetto per il parcheggio di piazza Vittoria

Un nuovo progetto per il parcheggio di piazza Vittoria

Il parcheggio interrato di piazza Vittoria sarà completamente rinnovato. L’intervento, realizzato a carico di Brescia Infrastrutture, riguarda la riqualificazione strutturale ed architettonica delle sale, realizzate negli anni ’70.

La struttura, gestita fino al 2006 da Agip Petroli e dal gennaio 2007 affidata a Brescia Mobilità, è in calcestruzzo armato prefabbricato e si compone di sette sale a parcheggio, sfalsate ognuna di mezzo piano e separate da un cavedio centrale di aerazione, corrispondente all’estesa superficie grigliata della piazza soprastante.

Nel 2006, per consentire la realizzazione della stazione metropolitana Vittoria, l’accesso carraio posto nei pressi di via Dante, è stato spostato nel lato sud (via Gramsci).

Una ricognizione dello stato di conservazione del parcheggio ha evidenziato problematiche legate a fenomeni diffusi di infiltrazione d’acqua, con conseguente ammaloramento delle parti strutturali e non, più consistenti nei piani vicini alla superficie.

Tale situazione si è resa più evidente con la presenza della metropolitana che ha parzialmente aggravato lo stato di conservazione delle guaine impermeabili sulla copertura.

In occasione delle sistemazioni superficiali della Stazione Vittoria, si è proceduto pertanto alla riqualificazione generale della piazza  con il rifacimento completo del manto impermeabilizzante della struttura, intervento propedeutico alla riqualificazione generale del parcheggio che comprende anche le dotazioni impiantistiche, segnate dalla inevitabile vetustà della struttura. Pertanto si procederà a una ristrutturazione del sistema di ventilazione, alla revisione degli impianti elettrici e meccanici in genere e alla riqualificazione architettonica delle superfici: pulizia, scrostature, ritinteggiature, rifacimento delle pavimentazioni e della segnaletica.

Obiettivo principale dell’intervento, promosso da Brescia Infrastrutture e progettato dalla struttura tecnica di Brescia Mobilità, è rendere più accogliente e sicuro il parcheggio pubblico cittadino più utilizzato.

Le opere, appaltate al raggruppamento temporaneo d’impresa FL Costruzioni – Novastrade srl, ammontano a 803.715,14 euro netti, oneri della sicurezza compresi. La durata contrattuale dei lavori è prevista in 80 giorni lavorativi, organizzati su più turni in modo da sfruttare anche l’orario notturno.

L’esecuzione delle opere, prevista a partire dal prossimo 3 agosto, sfrutta il fisiologico calo di utenza della struttura nel periodo feriale con l’intento di creare il minor disservizio possibile. L’attività è programmata in modo tale che si svolga per fasi successive organizzate su due sale contigue,  senza interruzione del flusso all’utenza, anche allo scopo di contenere al massimo la perdita di posti auto/giorno usufruibili.