Solidarietà in India

Solidarietà in India

L'associazione "Jyothi Nilaya Onlus" nasce con l'obiettivo di aiutare i bambini indiani poveri e privi di scolarizzazione. Le tre missioni indiane che l'associazione aiuta sono gestite dalle suore orsoline di Somasca.

Nel corso degli anni Jyothi Nilaia ha contribuito, con le proprie iniziative, come ad esempio la tradizionale festa estiva, al finanziamento di numerose iniziative.

Il progetto promosso nel 2015 da Jyothi Nilaya comprende, oltre al finanziamento del terzo anno di studi universitari di un gruppo di ragazzi, cinque forme di microcredito per altrettante attività commerciali, a favore di 15 vedove che risiedono in alcune zone rurali estremamente povere situate nelle vicinanze di Mysore, nel sud dell'India.

Grazie alla prima iniziativa, dal titolo "Cattle rearing", sono state comprate mucche e pecore da cui ricavare latte per produrre latticini. La seconda attività si intitola "Petty shop" e prevede l'apertura di un negozio destinato alla vendita di snack e articoli di cartoleria. "Vegetable Vending" è il nome dell'attività che comprende un negozio di frutta e verdura. "Fruit and Flowers Vending", invece, consentirà l'apertura di un negozio che vende fiori e frutta mentre "Small scale Industry" permetterà di preparare cibi quali sottoaceti, spezie, pappadas e sandiges destinati alla vendita porta a porta.

È stata organizzata, inoltre, una doppia manifestazione estiva, che comprende la serata indiana al Centro di Padenghe sul Garda, in programma martedì 21 luglio, e la tradizionale festa estiva "Bimbo for India", giunta alla 12° edizione, che avrà luogo sabato 25 e domenica 26 luglio nel centro sportivo di Polpenazze.  L'associazione intende festeggiare le vacanze estive con tutti gli amici, i simpatizzanti e chiunque voglia trascorrere alcune giornate all'insegna del divertimento, della musica, della cultura, della gastronomia e dei mercatini con prodotti originali indiani.

Il ricavato delle manifestazioni sarà interamente destinato alle adozioni a distanza di bambini indiani e ai progetti da realizzare in alcune missioni nel Sud dell'India.