"Corso delle Mercanzie"

"Corso delle Mercanzie"
 

Nei suoi primi sei mesi di attività il Comitato Corso delle Mercanzie, con la collaborazione del Comune di Brescia, è intervenuto in corso Mameli per combattere il degrado urbano e per organizzare eventi e momenti di aggregazione.
Agli interventi di pulizia dei muri e dei negozi sfitti si aggiungono, infatti, altre azioni di carattere culturale e di socializzazione.
Obiettivo del Comitato non è solo recuperare il decoro urbano, la sicurezza, il valore commerciale e l’immagine della zona, ma anche contribuire alla creazione di una coscienza di quartiere, un senso di appartenenza. Il progetto di riqualificazione sarà esteso a corso Garibaldi.
Sono diversi i risultati raggiunti dal programma di riqualificazione: è stato aperto un info point nello spazio sfitto di corso Mameli 21 dove si provvede alla diffusione degli obiettivi del comitato, tra cui la raccolta di iscrizioni e contatti. Si è svolto un incontro con i proprietari dei negozi sfitti per individuare le modalità operative per la pulizia delle vetrine e dei muri e per l’allestimento degli interni. Sono state pulite, esternamente, 16 vetrine appartenenti a 11 negozi sfitti di corso Mameli e, internamente, 11 vetrine appartenenti a 8 negozi sfitti sempre di corso Mameli. Sono stati presi provvedimenti per l’illuminazione delle vetrine di 10 negozi. E’ stata anche effettuata la ritinteggiatura dei muri di tutto il piano terra di corso Mameli ed è stato organizzato un ciclo di conferenze dal titolo “Corsi e ricorsi: storia di una via”. A questi interventi si aggiunge l’apertura delle vetrine con installazioni artistiche nell’ambito del programma “Arte Regeneration” che ha portato alla realizzazione di numerose mostre, partite da metà gennaio.
E’ stato anche ideato un progetto relativo al contrasto delle deiezioni dei cani, con la distribuzione di 200 dispenser di sacchetti, forniti da Aprica, accompagnati da materiale divulgativo rivolto ai proprietari degli amici a quattro zampe.
L’organizzazione si è occupata anche dell’aspetto della comunicazione per le iniziative, che ha riguardato la creazione di un blog dedicato alle attività svolte, di un gruppo e di una pagina Facebook e la realizzazione del bollettino “Corso Mameli news” per aggiornare i commercianti delle zona.
Infine sono state organizzate diverse manifestazioni, conferenze e incontri per promuovere le attività del comitato.
Sono in programma altri interventi che verranno svolti nei prossimi mesi: l’estensione del progetto a corso Garibaldi, la creazione di spazi di co-working in alcuni negozi sfitti e la rassegna teatrale Curt dei Pulì.