"Jazz on the road"

"Jazz on the road"

Dal 18 al 20 luglio si svolgerà il festival "Jazz on the Road", che propone in questa 11° edizione ospiti di rango internazionale.

Il luogo dove si terranno i concerti serali, dopo due anni, torna a essere piazza Tebaldo Brusato, dove si alterneranno tre formazioni per un totale di 16 musicisti tra cui un indiscusso maestro del jazz contemporaneo, Bill Frisell che il 18 luglio proporrà ai bresciani il suo progetto "Guitar In The Space Age", composto da Tony Scherr al basso, Kenny Wollesen alla batteria e Greg Leisz alla pedal still guitar.

Il 19 luglio si esibirà Maria Faust, sassofonista e compositrice della nuova generazione di origine estone, tra le più originali e acclamate dalla critica, che presenterà il progetto "Sacrum Facere", che annovera, tra otto formidabili musicisti provenienti da vaie parti del mondo, anche il bresciano Emanuele Maniscalco.

Infine il 20 luglio il festival ospiterà il sassofonista Javier Girotto accompagnato dal suo storico quartetto Aires Tango formato da Michele Rabbia, Alessandro Gwis e Marco Siniscalco. 

Novità di questa XI edizione sarà la presenza di altri due eventi pomeridiani che si svolgeranno alle 18 nella suggestiva cornice del Chiostro del Centro Paolo VI dove saranno di scena il musicista Dino Rubino in piano solo (18 luglio), e il duo composto dal formidabile batterista/percussionista Hamid Drake e dal vibrafonista Pasquale Mirra (19 luglio).

"Jazz on the road" fa parte del programma 6aBrescia, palinsesto di eventi organizzato per vivere l'esperienza Expo 2015 a Brescia e dare vita all'estate in città.