"Uguale/Diverso"

"Uguale/Diverso"

Prosegue il ciclo di esposizioni artistiche delle scuole bresciane allestito presso l'atrio espositivo "La scuola in mostra. Arte dalla scuola" dell'assessorato alla Scuola, in piazzale Repubblica 1.
Lunedì 20 aprile, alle 11, viene inaugurata la mostra degli studenti del liceo delle scienze umane "Fabrizio De Andrè".  Per l'occasione sono state selezionate alcune opere, composte da studenti di varie classi, sul  tema "Uguale/diverso".

L'obiettivo educativo e didattico della mostra si concentra sul tema della diversità riflessa nell'arte, come commenta uno degli studenti: "Se la vita fosse uno specchio noi saremmo lo specchio del tempo. Saremmo i suoi muscoli, saremmo i secondi, i minuti, le ore. I secondi sempre di corsa, caffè e sigaretta, i minuti che non passano mai come gli autobus la mattina presto e le ore che passano paradossalmente troppo in fretta lasciandoci quell'amaro in bocca che profuma di primavera se è inverno, di autunno se è estate. Ma pur essendo noi in tanti il tempo è uno solo, dolce e implacabile.

E se noi siamo il riflesso del tempo, è inevitabile pensare che Proust avesse ragione mostrandoci che la ricerca del tempo "perduto" altro non è che la ricerca di noi stessi. Come noi il tempo ha diversi ingranaggi, diversi sistemi per misurarlo, che permettono a volte di fuggirlo. Ma il tempo senza tutto ciò non è tempo. E per noi è la stessa identica cosa: senza le nostre sfaccettature, i colori, la grandezza del naso e delle orecchie, il lavoro, la lingua, senza tutto ciò, senza diversità non possiamo essere uguali. Senza minuto non posso essere ora e senza ora non posso essere minuto. Al liceo De Andrè, l'artista non dipinge su tela, ma su carta attraverso le lettere e le parole frutto di una stessa mente ma di mille (e diciannove) passioni".

Sarà possibile visitare l'esposizione, aperta fino al 16 maggio, il lunedì, il martedì e il giovedì dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 15.45, il mercoledì dalle 9 alle 15.45 e il venerdì dalle 9 alle 12.30 e dalle 14 alle 15.30.

La galleria d'arte delle scuole bresciane, collocata nell'atrio dell'assessorato, è diventata uno spazio espositivo dedicato a opere pittoriche e grafiche provenienti dal mondo della scuola e delle accademie bresciane.

La proposta culturale e didattica si rivolge ai dirigenti scolastici delle scuole di ogni ordine e grado della città, ai docenti di educazione artistica, pittura, storia dell'arte, scultura, architettura, per dar loro l'opportunità di allestire esposizioni artistiche dei loro studenti. La galleria d'arte ha predisposto lo spazio espositivo con catenelle e ganci a muro e cornici. Ogni scuola potrà scegliere il tema e il titolo della mostra che avrà la durata di un mese (compresi il montaggio e smontaggio delle opere). Potranno essere esposte non più di 50 opere, con dimensioni non superiori ai 50x70 centimetri. Si ricorda che l'assessorato alla Scuola accoglie ancora le richieste di prenotazione.

 

Documenti allegati alla pagina