“City Angels” al Carmine

 “City Angels” al Carmine

Venerdì 10 aprile inizierà il servizio dei City Angels nel quartiere del Carmine, dove i volontari hanno la propria sede. L’attività sarà svolta in via sperimentale nelle serate del venerdì, a partire dalla mezzanotte, e proseguirà fino alle 2.30, mezz’ora dopo la chiusura dei locali. L’iniziativa, promossa dall’amministrazione comunale e condivisa dai commercianti del Carmine e dall’associazione “City Angels”, fa parte delle politiche di cittadinanza attiva che prevedono il coinvolgimento dei cittadini, per quanto nelle loro possibilità, nell’ambito di azioni volte a migliorare la vivibilità dei luoghi pubblici.

Gli operatori City Angels, suddivisi in squadre da 4/5 elementi, costantemente in contatto con la centrale operativa della Polizia Locale grazie a una apposita radio, hanno l’obiettivo di rendere più sicura la città nelle ore notturne e di garantire un supporto agli anziani, agli stranieri e alle persone senza fissa dimora. I City Angels svolgeranno il ruolo di sentinelle del quartiere, prestando attenzione ai fenomeni di degrado e inciviltà urbana.

Nell’occasione i commercianti del quartiere hanno preparato un volantino, che ricorda alcune regole di comportamento e le possibilità di parcheggio nella zona del Carmine. Da un’analisi dei dati relativi alla sicurezza e alla vita notturna del Carmine, è emerso che non sono stati registrati reati rilevanti. I problemi accertati riguardano, oltre al degrado e ai comportamenti incivili, gli schiamazzi notturni, la presenza sulla strada di numerosi giovani che rendono difficile il transito ai residenti, i rifiuti e le bottiglie di vetro lasciate in strada e l’abitudine di qualche maleducato di espletare i propri bisogni fisiologici all’aperto.