25esimo anniversario Umab, le iniziative

25esimo anniversario Umab, le iniziative

​In occasione del 25esimo anniversario della sua fondazione, la Scuola Superiore di Agopuntura Umab (Unione medici agopuntori bresciani) organizza un evento dal titolo “Incontro di diverse culture mediche: Agopuntura e Medicina Occidentale a Brescia”, che si svolgerà il 10 e l’11 aprile. Nel primo incontro, in programma venerdì 10 aprile, alle 15, nell’aula E della facoltà di Medicina in viale Europa 11, Sergio Perini, direttore dell’Umab e professore associato dell’Università di Shanghai, e Claudio Maioli, docente dell’Università di Brescia, introdurranno una “Lectio Magistralis” tenuta da Zhao Hailei, professore dell’International Education College di Shanghai, sul tema “Integrazione tra la medicina tradizionale cinese e la medicina occidentale in Cina”.

Sabato 11 aprile, invece, dalle 9 alle 12.30, nell’auditorium San Barnaba, è previsto un convegno aperto al pubblico. Al saluto inaugurale delle autorità locali, faranno seguito gli interventi di Sergio Perini, di Carlo Maria Giovanardi, presidente della Fisa (Federazione Italiana delle Società di Agopuntura), che illustrerà le prospettive future dell’agopuntura nel servizio sanitario nazionale e di Franco Cracolici, direttore della Scuola di Agopuntura di Firenze, che spiegherà il paradigma della medicina alternativa negli ospedali di Pitigliano e Marciano (Grosseto). Quindi, toccherà a Gian Carlo Fontana, dirigente dell’assessorato alla Sanità della Regione Lombardia, analizzare il ruolo dell’agopuntura nel sistema sanitario della Regione Lombardia. Successivamente due professori dell’università di Brescia e due dottori dell’Umab introdurranno l’attività di integrazione dell’Umab nella facoltà di Medicina nell’ateneo. Infine, il professor Zhao Hailei e Huang Xiu Feng, docente di lingua e cultura cinese all’università Cattolica e Statale di Brescia, collaboratrice della Fondazione Civiltà Bresciana e del Centro Aleni, discuteranno sul tema “Il filo di seta tra Brescia e Shanghai: una strada verso la integrazione tra due medicine”.

Inoltre, sabato 11 aprile alle 17  nella Galleria San Zenone all’Arco, in vicolo San Zenone 4 (retro di Palazzo Loggia), si terrà l’inaugurazione della mostra di acquerelli ed evoluzioni fotografiche intitolata “Made in China”, a cura di Sergio Perini e Mauro Baioni. L’esposizione, aperta fino al 26 aprile, è visitabile da mercoledì a domenica dalle 16 alle 19.