Museo del Risorgimento

Museo del Risorgimento
 

​Sono terminati i lavori di recupero, restauro e valorizzazione degli spazi del Grande e Piccolo Miglio in castello, che sono stati riconsegnati alla città come nuova sede del “Museo del Risorgimento Leonessa d'Italia" che verrà inaugurato sabato 28 gennaio e aperto al pubblico dal giorno successivo, domenica 29 gennaio.

L'intervento, durato venti mesi, ha avuto un costo complessivo di oltre 4,8 milioni di euro, di cui 3,8 provenienti da mutuo e risorse proprie, 1 da Regione Lombardia.

Oltre al recupero degli spazi esistenti sono stati realizzati due nuovi locali interrati per collocarvi gli apparati tecnologici delle centrali termica e frigorifera, il primo a nord della Palazzina Ufficiali e il secondo a sud-est delle balze olearie.

I due edifici erano stati chiusi al pubblico nel 2016 per problematiche strutturali legate al collasso di una trave in legno primaria sul lato Sud-Ovest della copertura del Grande Miglio, gravemente degradata e compromessa. Era rimasto invece in funzione il piano terra, in cui erano ospitati i plastici ferroviari e il piccolo Museo del Club Fermodellistico Bresciano, che è rimasto fruibile al pubblico fino all'inizio dei lavori (giugno 2021).


Informazioni


​​