Bando Emblematici Maggiori

Bando Emblematici Maggiori
 


Nell'ambito del bando “Emblematici maggiori” emanato dalle fondazioni “Cariplo” e “Comunità Bresciana Onlus” sono stati finanziati in provincia di Brescia otto progetti. 

Alla Fondazione Casa di Dio Onlus di Brescia, in via Moretto 4, è stato approvato il progetto "Come un seme nella terra", che prevede la ristrutturazione e riqualificazione agricola e di solidarietà sociale della cascina Breda Rossini. 

Alla Fondazione Castello di Padernello di Borgo San Giacomo in via Cavour 1 avrà luogo "Generare Comunità". 

Con il progetto "GENESARET", alla Fondazione Laudato Sì di Desenzano del Garda in Viale F. Agello 1, avverrà la realizzazione delle UO Degenze di Comunità. 

Alla Fraternità Giovani Società cooperativa sociale ONLUS di Ospitaletto, in Via Seriola 62, avviato il progetto "C.P.E.E.- Centro Polifunzionale per l'Età Evolutiva".  

Alla Parrocchia di San Martino Vescovo di Cerveno, in Piazza Roma 6, verranno effettuati interventi di restauro del Santuario della Via Crucis di Cerveno. 

È stato approvato il progetto "Biodiversità, suolo e servizi ecosis​temici: Metodi e tecniche per food system robusti, resilienti e sostenibili" all’ Università degli Studi di Brescia. 

Nell' Università Cattolica del Sacro Cuore verrà realizzato un nuovo Campus. 

Al Comune di Brescia, in partenariato con Fondazione Brescia Musei, è stato finanziato il progetto "Nuovo Museo del Risorgimento nel Castello di Brescia" per il recupero e la valorizzazione del Grande e Piccolo Miglio. Tra gli obiettivi di questo intervento ci sono la riapertura del museo del Risorgimento all'interno del Castello, la valorizzazione del patrimonio mediante l’esposizione di collezioni permanenti e il potenziamento dell’offerta turistico-culturale del Castello. L'abbattimento delle barriere architettoniche sarà fondamentale per creare un nuovo ingresso dalla Fossa Viscontea, aumentare la fruibilità degli spazi e la sicurezza delle strutture e dell’allestimento museale. L’innovazione tecnologica è fondamentale per la creazione di ambienti immersivi e scenografici, oltre ad esposizioni interattive multimediali e sistemi di monitoraggio e controllo della qualità dell’aria. 

Il costo totale per la realizzazione dell’intervento sarà di 4.000.000 euro. ​

​​