Apertura graduale e sperimentale mercati comunali

Apertura graduale e sperimentale mercati comunali

A seguito delle ultime disposizioni per contenere il contagio da coronavirus decise dal Governo, il sindaco di Brescia Emilio Del Bono, con apposita ordinanza, ha stabilito una graduale e sperimentale apertura dei mercati cittadini per i soli operatori del settore alimentare e per i produttori agricoli.

Dal 5 maggio aprirà il mercato rionale di Casazza mentre dal 13 maggio partirà il mercato rionale del quartiere Badia. Sabato 16 maggio apriranno il mercato contadino di via Sardegna, il mercato di Coldiretti di via San Zeno e il mercato Emporium, che sarà trasferito in Piazza Vittoria.

Tutti gli altri mercati, anche se recintati, saranno vietati.

I mercati dovranno rispettare rigorosamente le disposizioni indicate dall’ordinanza emanata da Regione Lombardia lo scorso 24 aprile. In particolare, tutti i clienti e tutti gli operatori dovranno indossare correttamente la mascherina e utilizzare i guanti. Inoltre il perimetro del mercato dovrà essere transennato o segregato, con un solo accesso e una sola uscita. All’ingresso sarà misurata la temperatura corporea, gli stalli degli operatori dovranno essere distanziati di almeno tre metri e tutte le persone dovranno rispettare il distanziamento interpersonale, osservando le disposizioni utili alla prevenzione del contagio.