Assistenza vittime mafia

Assistenza vittime mafia
 

Il Comune di Brescia e la Camera di Commercio di Brescia hanno da tempo attivato azioni congiunte per rafforzare gli strumenti di contrasto alle infiltrazioni della criminalità organizzata  nel tessuto sociale e produttivo della città.
Si vuole, in particolare, porre specifica attenzione sulle diverse vittime del crimine organizzato e sulle pesanti ricadute di natura personale, familiare, economica, legale e sociale che il processo di vittimizzazione produce.
Per questi motivi i due Enti hanno ideato e finanziato un progetto che avrebbe dovuto svolgersi dal mese di marzo dell’anno in corso ma che, a causa della crisi sanitaria, non si è potuto attivare.
Visto che la situazione socioeconomica pare essersi fatta in questi ultimi mesi più difficile si è deciso di modificare il progetto iniziale e, di conseguenza, di potenziare gli interventi di ascolto e sostegno a imprenditori, commercianti e artigiani che, in crisi di liquidità, corrono il rischio di essere avvicinati da soggetti contigui al mondo del crimine organizzato.
Questa attività verrà effettuata con riunioni, anche virtuali, con le varie rappresentanze del mondo produttivo. È stato anche previsto un numero telefonico sempre attivo, il 3346452013, che costituirà un utile strumento a cui rivolgersi in modo anonimo per avere un primo contatto con persone qualificate. È stato mantenuto, infine, un palinsesto di eventi con spettacoli teatrali appositamente pensati per la realtà bresciana e per questo progetto sul tema.